Regalano i soldi

Tutto su, bisogna fare in fretta, riempirsi di titolini, qui veramente c'è da fare il grano. Non puoi permetterti di staccare proprio adesso, proprio quando ti regalano i soldi. Abbiamo aspettato anni annorum per arrivare in una situazione come questa, ma quando è arrivato il rialzo noi eravamo presenti con un portafoglio che ogni giorno sta diventando più largo a mano mano che entrano gli ordini in target. Il nostro portafoglio come un organismo vivente si adatta al mercato, sente che il mercato sgroppa e ogni giorno compra un titolo, lentamente, trovando conferma dal fatto che partono gli ordini a target e quindi non è Tomasini che dice che il mercato sale ma è il mercato stesso che ce lo conferma. Purtroppo o per fortuna non so in un report come il nostro è solo possibile la modalità trend following, ovvero questa, compra quando tutto sale sperando che continui a salire. Se utilizzassimo metodologie reverse sarebbe un bagno di sangue perché il lettore non sa vendere in perdita e quindi si massacrerebbe. Questa metodologia purtroppo o per fortuna è l'unica adatta ad un trading diffuso come facciamo noi. Quindi anche oggi, in attesa di un obiettivo a 24.000 / 25.000 del Ftse All Share, dobbiamo comprare qualcosa e poi qualcosa anche domani. Dispiace una cosa: dispiace che quei lettori che sono entrati sul nostro report magari un anno fa ora ci hanno abbandonato rosicchiando giusto un osso e non trovando ristoro per le loro fatiche. Ma è la stessa cosa nel mondo dell'impresa o nel mondo della professione: ci sono anni che pareggi, anni che perdi, ma quando fai filotto devi compensare tutti gli anni che non hai guadagnato.

TERNI ENERGIA: congestione stretta dopo rimbalzone da paura per acquisizione 88% Wisave, da prendere sopra i recenti massimi dell'ultima settimana (segnalazione)

TAS: ci deve dare il punto di entrata (uncino o congestione), ma è un trend spettacolare (segnalazione, non seguito in portafoglio)

STM: qualcuno ha scaricato il titolo, non ci sono problemi, la faccia è di qualcosa che torna presto dove era prima.

RETELIT: sta uncinando, pronti al fuoco (segnalazione, non viene seguito in portafoglio)

PANARIA GROUP: sta uncinando (segnalazione, non viene seguito in portafoglio)

MUTUI ON LINE: sempre lei, grandiosissima e intramontabile, sui massimi storici, beati coloro che l'hanno ancora in portafoglio. Da comprare e ricomprare e se ce l'avete tenetela stretta.

MONDO TV: occhio che se rompe la trendline discendete poi regalano soldi

INTERPUMP: sui massimi storici, da riprendere appena possibile

DIGITAL BROS: occhio quando rompe i massimi degli ultimi giorni poi vola

AEROPORTO GUGLIELMO MARCONI: sui massimi, spettacolo, purtroppo illiquida

7 Commenti

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

7 Commenti

  • Giorgio
    19 Gen 2017

    vorrei sapere quando si sveglia la doria grazie

  • Benedetta
    09 Gen 2017

    Buonasera, per ora regge. Sono le banche che hanno appesantito il lisitno oggi e specie unicredit con l'aumento di c.s. che al momento è noto solo agli addetti ai lavori. ( Le condizioni).

  • Leo
    08 Gen 2017

    ... si fa presto a far salire titoli a scarso flottante e durante un periodo di festività caratterizzato da bassi volumi ... che cosa accadrà quando fondi e speculatori tireranno i remi in barca ? Facile , indovinate chi resterà con il cerino acceso in mano ...ATTENTI PARCO BUOI !

  • Leo
    08 Gen 2017

    ATTENTI ! Quando tutto sale anche la spazzatura diventa oro ...

  • Pier Paolo F.
    06 Gen 2017

    Anche Banca Profilo sta dando finalmente segni di vita .

  • Pier Paolo F.
    04 Gen 2017

    Anche Banca Profilo sta dando finalmente segni di vita .

  • Pier Paolo F.
    04 Gen 2017

    Anche Banca Profilo sta dando finalmente segni di vita .

Lascia un commento