Settimana positiva per i mercati azionari e per il nostro Portafoglio.

Prima settimana del nuovo anno in guadagno per gli indici azionari italiani ed internazionali.

A livello europeo i migliori mercati sono stati quello svizzero (SMI) a 8417,5 che ha guadagnato il + 2,4% rispetto alla chiusura di venerdi 30 dicembre, ed il nostro FTSE IT ALL-SHARE a 21446 con il medesimo guadagno.

Gli altri indici europei dopo un bel guadagno riportato proprio lunedi scorso 2 gennaio, poi hanno lateralizzato fino alla chiusura di venerdi, facendo scendere l’indice di volatilità di nuovo sui minimi di dicembre.

Negli USA il mercato trainante è stato il NASDAQ 100 che ha rotto al rialzo per l’ennesima volta il proprio massimo storico aggiornandolo a 5020, chiudendo la settimana a 5007 con un guadagno del + 3%, idem dicasi per l’indice s&P500 che ha rotto al rialzo il precedente massimo storico portandolo ora a 2282 e chiudendo la settimana con un guadagno del + 1,70%, mentre il DOW dà una limatina al massimo storico precedente ma non riesce a rompere la soglia psicologica dei 20.000 punti, chiudendo con un + 1% ca.

 A livello macro abbiamo notato in settimana l’uscita di dati contrastanti con buoni dati sull’indice del settore manifatturiero di dicembre in rialzo a 54,7 (contro attese per 53,5) mentre il dipartimento del lavoro ha mostrato che i posti di lavoro nei settori pubblico e privato sono cresciuti meno del previsto rispetto al mese scorso, rispettivamente a + 156.000 e + 144.000 nuovi occupati, ma che  i guadagni orari medi sono saliti, suggerendo una dinamica sostenuta nel mercato del lavoro.

Questo dato, unito alle proposte di stimolo fiscale del neo presidente Donald Trump, potrebbero  indurre la Federal  Reserve ad alzare i tassi di interesse più rapidamente del previsto e soprattutto i mercati si aspettano che la FED intervenga al rialzo sui tassi per ben tre volte nel 2017. Staremo a vedere !

Intanto questo inizio di anno nuovo positivo dei mercati stà portando un ovvio beneficio ai titoli presenti nel nostro Portafoglio azionario, nel quale in settimana abbiamo registrato 2 vendite parziali per TARGET raggiunti sui titoli BB BIOTECH (I° Lotto) a 53,75 e su FCA a 9,49.

Mentre faticano di più i titoli USA ad andare a target nonostante i nuovi massimi raggiunti dagli indici.

Aspettiamo fiduciosi che ciò avvenga per poter eventualmente ricaricare.

3 Commenti

I commenti dei lettori

3 Commenti

  • Sandro Mancini
    08 Gen 2017

    Salve Corrado,
    è impossibile stabilire a priori un target in virtù del fatto che molte componenti nel corso del tempo possono variare tali livelli (es. vendite al di sotto/sopra delle aspettative, richiami si/no di un forte contingente di auto, cali/rialzi di produzione imprevisti, esportazioni in calo/rialzo, ecc.). Noi lasciamo ben volentieri le ipotesi, i fantomatici target, agli analisti delle case d'investimento o banche o simili, noi sappiamo che non venderemo mai sui massimi del titolo ma che il trailing stop ci accompagnerà durante il viaggio, così come non escludiamo di piramidare se il titolo dovesse confermare e continuare la sua corsa con forza.
    In parole povere sarà il mercato a dirci cosa fare e noi speriamo di farlo al meglio possibile.

    Saluti.

  • Guido Bellosta
    08 Gen 2017

    Banca Akros da 5 anni continuava a dire che fca valeva 10 euro. Era stata quasi derisa ad un certo momento. Ora abbiamo la previsione di un target price stellare della potente goldman sachs che da due giorni dice (tenetevi forte!) 16,50 euro. Come tutte le previsioni degli analisti non credeteci totalmente. Ma sapere rialzista una cosi' potente societa' di analisi tranquillizza. Chi scrive queste veloci note non entra sul titolo per l'elevato ipercomprato, troppi rischi.Ma piu' di una volta chi segue gs ha avuto fortuna., Tra i buchi piu' clamorosi di gs invece ricordo le previsioni di un anno fa sull'oro che vedevano sotto quota 1000.Dopo solo due mesi invece era salito del 20%. ed il lombardreport.com che era andato controcorrente comperando gongolava.... Quindi anche le previsioni di goldman sachs ,la mitica societa',non si avverano sempre!.

  • Corrado
    08 Gen 2017

    Buongiorno, desidererei conoscere il target finale di Fca, che vi siete prefissati, alla luce del boom dei volumi di questi giorni.
    Grazie infinite!

Lascia un commento