Aggiornamento portafoglio

Tutto come da programma, vien da dire. Torna un po’ di volatilità “positiva” e il nostro portafoglio recupera prontamente delle posizioni; di fatto sarà così fino a settembre, un po’ su e un po’ giù, come spiegato nello scorso aggiornamento. Pertanto tutto nella norma e noi si lascia correre ratei e dividendi senza apportare modifiche ad un asset che ha dimostrato ampiamente di essere ben equilibrato e solido.

A proposito di dividendi, tra pochi giorni verrà staccato quello mensile relativo al nostro ultimo ingresso (ETF Pimco Short Term HY Euro Edged) che balza a 0,43114 per azione dal precedente di giugno a 0,35168. Cedola grassa quindi, che fa morale e cassa.

Intanto il nostro portafoglio recupera posizioni e si porta ai valori correnti di mercato ad un NAV pari a 111,96 rispetto ai 111,73 della rilevazione precedente e non molto distante dal massimo storico a 112,16 di fine giugno. In recupero (cioè a nostro favore) i cambi EUR/AUD e EUR/CAD, così come l’Oro; solo il cambio EUR/USD ha subito una lieve accelerazione mentre scriviamo queste righe. Bene e stabile il resto del portafoglio.

Come già detto nel precedente aggiornamento, al netto di eventi al momento non preventivabili e imponderabili – e sui quali se del caso saremo comunque pronti ad intervenire – manteniamo le posizioni, e lasciamo scorrere con tranquillità queste settimane vacanziere.

Portafoglio aggiornato nelle consueta sezione e NAV riportato anche qui sotto.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Redazione Rischio Contenuto