Confusion de confusiones

C’è poco da aggiungere a quello che ci siamo detti e scritti la settimana scorsa. Pubblico di seguito una immagine del nostro indice condito con il Sequential e quello che viene subito in mente nonostante l’approccio sexy dell’indicatore più noto di Thomas Demark è semplice: non c’è niente da scrivere. Niente di niente. Un Natale incolore come abbiamo raramente visto in quasi 30 anni di onorata carriera.

Il Sequential mensile sul nostro indice mostra un Set Up completo e quindi dovremmo avere il countdown di 13 barre rialziste. Sul weekly vediamo un countdown MORTALE di 13 barre completo ma i prezzi lo hanno “mangiato” e trasformato da MORTALMENTE RIBASSISTA in rialzista (speriamo) mentre perlomeno sul daily vediamo due set up completi uno opposto all’altro (rialzista e poi ribassista) ma quello che conta un countdown ribassista arrivato fino a 8 e quindi quasi finito (sostanzialmente sul daily potremmo addirittura essere più rialzisti che ribassisti). Confusion de confusiones: con grande impegno possiamo essere più rialzisti che ribassisti e tali rimaniamo perché è anche la nostra view di analisi tecnica grafica.

Dispiace dire che con le elezioni alle porte anche psicologicamente il nostro mercato non troverà la forza endogena per balzare al rialzo, magari dopo le elezioni sì o in seguito ad eventi terzi di natura internazionale. Non rimane che aspettare, sicuramente avremo delle occasioni a livello di stock picking. Di seguito 4 idee:

AMPLIFON: Sequential quasi finito sul daily di tipo rialzista e rottura di importante congestione orizzontale. Noi aspettiamo che si porti oltre i massimi storici.

BANCA IFIS: ha fatto un bel bottom up con ottimi volumi. Se continua a salire saremo costretti comprare.

FALCK RENEWABLES: uno dei due titoli che merita essere cavalcato in questo momento.

RETELIT: l’altro dei due titoli

(pagina a cura di Sandro Mancini ed Anna Cavazzuti)

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento