Mercato pronto al gran balzo ... due buy ufficiali

Il respiro del mercato è andato aumentando negli ultimi giorni. Non ci sono molte opportunità ma sembra quasi che il mercato azionario italiano si stia preparando all’allungo di fine agosto o addirittura di dopo Ferragosto. Soprattutto alcuni bancari stanno riprendendo fiato e questo comporta un aumento della forza dell’indice generale. Siamo costretti a piazzare 2 buy perché rispettano pienamente il nostro pattern e sono titoli che già conosciamo a memoria. Comprare ora prima di Ferragosto ci espone al problema della illiquidità ferragostana con forti oscillazioni ma questo è quello che dobbiamo fare per rispettare le regole.

AEFFE: sempre lo stesso uncino sul mensile;

BANCA GENERALI: compriamo con buy ufficiale 30.51 stop Banca Generali. Il pattern è quello della congestione sul mensile poco sotto il massimo storico, che come un magnete attrae i prezzi. Non c’è molto spazio ancora per correre prima del massimo storico ma in ogni caso abbiamo un abbrivio che ci permetterà di arrivare sui massimi storici con possibilità di ulteriore breakout ed obiettivi ancora più alti.

BIESSE: sempre lo stesso uncino sul mensile;

CARRARO: ora che ha stornato non è male comprarlo;

DATALOGIC:  sui massimi storici;

EXOR: uncino sul mensile;

FINECO BANK: sta rompendo i massimi storici e sarebbe da comprare. Questa volta diamo la precedente a Banca Generali e a Moncler, ci piace molto, rinviamo ma non riunciamo. Non ci piace comprare troppi titoli in un colpo solo.

INWIT: superamento dei massimi del collocamento;

MONCLER: da comprare con congestione orizzontale

PRIMA INDUSTRIE: uncino spettacolare sul mensile, da prendere non appena storna o su congestione stretta;

TAMBURI: stesso pattern tecnico di Moncler;

TECHNOGYM: uncino sul mensile, pronti ad entrare;

(pagina a cura di Sandro Mancini ed Anna Cavazzuti)

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento