Siamo apparsi regolarmente su:

Retelit: presentazione a Lugano e paginona su Milano Finanza


Milano Finanza ha un titolo a tutta pagina,molto eloquente:"RETELIT REGINA DELLA FIBRA". Anticipa la chiusura in utile del prossimo esercizio,,lo sfruttamento dell'opzione WIMEX-che comporta un flusso di cassa di 27,5 milioni)
L'articolo ricorda l'analisi,gia' dettagliatamente esaminata su queste colonne,di Assiteca che valuta l'azione a 0,75 euro-nella peggiore ipotesi- o 1,25,nella migliore ipotesi e ricorda che la societa' non ha azionista di maggioranza. Una situazione non usuale in Italia.

Aggiungiamo noi che i recenti astronomici scambi ( le azioni passate di mano in una seduta sono passate da 150.000 a 2.000.000 con punte superiori ai tre milioni) sono dovute, a mio solo giudizio,al passaggio di mano del pacchetto Sirti,l'unica con le Poste libiche , a detenere prima il 15% del capitale e èercio' l'unica che poteva vendere simili quantita'. Dovrebbero mancare ancora 5-7 milioni di titoli da vendere,se questa ipotesi fosse corretta. Sirti ha in carico le azioni,piu' volte svalutate, a 0,48 e notoriamente vuole liquidita'. Sirti ha forse trovato un fondo che ritirarasse queste azioni. Quando l'operazione finira' l'azione Retelit non sara' piu' gravata dall'incubo del pacchetto Sirti e potra' finalmente tornare al centro dell'attenzione degli investitori.

A Lugano si è parlato anche di SeSA,l'ultima new entry del nostro mini-portafoglio. Si avvicina lo stacco del dividendo (7 ottobre circa) di 0,45 euro.Il business prosegue molto bene. Intermonte e' uscita,una settimana dopo il nostro consiglio di acquisto, con un target price di 14,50 euro.
A fine ottobre-inizio novembre la Consob dovrebbe promuovere SeSa dall'AIM al largo mercato. Fondi e gestori allora la scopriranno…..megio averli anticipati.

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 7 giorni!