Market Rap 19/09/2018: COME BACK!

Ritorno sui vostri schermi con qualche novità, dopo una vacanza e un periodo di intenso lavoro. Spero di poter essere costante come prima, anche se il lavoro ultimamente mi occupa davvero molto tempo! Ma torniamo a noi. Ci ho pensato tutta l'estate e alla fine la soluzione è arrivata. Darvi qualcosa in più e spiegarvi meglio il mio lavoro. Come sapete sono un consulente finanziario e spesso noi consulenti veniamo etichettati in varie categorie, ma quella più inadatta è senza dubbio quella del "guru-mago". Perciò, da oggi, solo per voi in esclusiva, sarà un piacere suddividere i video in due parti: la prima parte riguarderà come al solito la giornata sui mercati, mentre la seconda parte sarà una pillola, di un minuto, su un argomento o un approfondimento riguardante la mia professione. Questo sarà utile a me per spiegare meglio ciò che faccio...e a voi per capire meglio chi sono! Insomma, due facce della stessa medaglia!

Buona visione!

6 Commenti

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

6 Commenti

  • Angelo P.
    22 Set 2018

    Perfetto molto chiaro, La ringrazio moltissimo

  • Marco Mattei
    21 Set 2018

    Buongiorno Angelo. Accolgo il suo spunto con positività in quanto mi rendo conto che essendo quei tre minuti abbastanza "tiranni", spesso non riesco ad approfondire. Mi riprometto di farlo certamente. In relazione al dato USA il discorso è ben complesso e riguarda essenzialmente la sostenibilità nel medio lungo periodo della crescita USA. Il rischio infatti (remoto eh ma da prendere in considerazione) è quello di una sovraproduzione...Il dollaro forte frena l'export, i dazi frenano l'import, ecco quindi che tutta la produzione industriale dev'essere consumata. Il che accadrà, se i ritmi di crescita resteranno tali. Ma appena si normalizzeranno, la cosa potrebbe diventare un arma a doppio taglio..

  • Angelo P.
    21 Set 2018

    Buongiorno Marco apprezzo molto il formato dei suoi interventi, per questo esprimo il mio personale punto di vista: che è di aggiungere nozioni didattiche a quelle didascaliche per coloro che sono sprovvisti delle basi della scienza economica, qui sapete voi che percentuale di abbonati sono ignoranti e quanti professionisti, quindi se sono io da solo, per dire, lasci perdere la richiesta. Esempio: nell'ultimo Rap dice che la produzione Usa passa da 17 a 22,9 e ciò può ritorcersi contro gli indici azionari. Domanda: perchè? sparo: perchè si alzano i tassi e quindi il debito Usa costa di più e quindi si alza il punto di pareggio e quindi...
    Una semplice postilla di 10 secondi su cose chiare ai più ma che ripetute creano una solida conoscenza.

  • Marco Mattei
    20 Set 2018

    Grazie a Voi per l'affetto e la stima dimostrata. Spero possiate apprezzare anche i nuovi contenuti!

  • Francesca V.
    19 Set 2018

    Buonasera Marco più che domande vorrei lasciare il mio apprezzamento a questa vivace rubrica di Lombardreport, una specie di "borsa in diretta" e grazie al suo spot digitale in pochi minuti ci aggiorna non solo su news essenziali quotidiane ma anche sul sentiment dei mercati che a noi, comuni lavoratori, sono sicuramente sfuggiti. Buon proseguimento di MARKET RAP!

  • Angela I.
    19 Set 2018

    Ben tornato!

Lascia un commento