Vicinissimi al 3% di rendimento

Aggiorniamo il nostro portafoglio nell’apposita sezione (accedi direttamente da qui), e registriamo un nuovo massimo storico del nostro NAV, che vale oggi ai prezzi correnti 100,58 ritoccando il precedente a 100,48.

Siamo ormai ad un passo dal 3% di rendimento su base annua, e per come eravamo partiti con l’eredità del precedente portafoglio insieme ad un mercato che a rischio contenuto offre sempre meno, stiamo viaggiando oltre le più rosee aspettative.

Non facciamo pronostici né ci culliamo sugli allori, perché l’anno è ancora lungo e le somme si tirano sempre a fine anno, o come si diceva una volta, non facciamo i conti senza l’oste…

Entriamo nel periodo dell’anno più imprevedibile, con le ferie che si avvicinano e i mercati che diventano sottili e soggetti alle manipolazioni più ardite. Stiamo quindi con gli occhi bene aperti, anche se reputiamo l’asset attuale in grado si reggere bene a qualche eventuale bizzarria agostana.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Redazione Rischio Contenuto