A volte tornano.......forse

Vacanza o on vacanza, mentre il trader cerca di godere dell’ultimo sole estivo, il mercato, per nulla propenso a rifiatare, mette davanti ad un dato importante gli osservatori della tecnica e gli innamorati aziendali, coloro i quali, nonostante tanti matrimoni con titoli, naufragati nel peggiore dei modi, continuano sull’onda dell’entusiasmo del momento a domandare imperterriti pareri come il seguente:” ma secondo te, Fiat quanto vale?”.

E visto che tale domanda mi è stata rivolta pochi istanti orsono, mi piacerebbe esprimere, dopo discreto tempo, un concetto che deve essere molto chiaro a chi vuole fare del trading la propria passione, attività, futuro.

Il trader non si domanda mai quanto può valere un titolo. Si domanda sempre dove può arrivare il titolo nell’immediato, senza mai provare ad azzardare analisi di altra natura se non statistico-volumetriche o grafiche.

Ed il grande vantaggio è che non avendo mai posizione, può sempre intervenire sul mercato tutte le volte in cui si presenta l’occasione.

Non quella che fa l’uomo ladro. Quella d’oro.

E visto che il menzionato titolo Fiat lento lento si appresta a tentare una rottura importante, provo ad azzardare il mio movimento nei prossimi (oggi, domani, lunedi?????) giorni.

Non voglio pensare alla vendita di nulla a Great Wall, a quanto potrebbe essere pagata, al valore equo.

Penso solo queste 2 cose:

In area 12,9/13 Fiat rompe i massimi

Tutte le rotture ultime hanno proiettato il titolo dai 5 ai 7 punti % immediatamente, salvo poi ritracciare e consolidare.

Allora, occhio ai volumi e in bocca al lupo.

I miei ingressi, con tutta probabilità, saranno su rottura del massimo di oggi, per ¼ della posizione, un altro quarto a rottura massimi e, se tale rottura verrà effettuata in coincidenza dei momenti finali di contrattazione, l’altra metà in asta di chiusura.

L’obiettivo? Guadagnare of course

Riassumendo:

Ricerca di posizione ad un carico di 12,88/12,90

Primo terzo in uscita a 12,99, secondo a 13,29 e l’ultimo a 13,44.

Se poi dovesse fare di più? Sarò contento per chi le avrà…………. come sempre. L'erba del vicino è sempre e sarà sempre del vicino. Anche perchè a volte potrebbe bruciare. E non sarebbe bello...

Dimenticavo.. il mio non è assolutamente un tentativo di spronare all’acquisto o di incitare a fare trading sul titolo menzionato. Come al solito si tratta sempre e solo di ciò che io personalmente effettuo…una riflessione scritta su come il trading, vacanze o non vacanze, ti riporta sempre allo stesso punto: è sempre possibile fare l'operazione. Basta cercarla. N’est ce pas?

à bientôt

 

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento