Azioni eprice: le azioni eprice vicine al punto di svolta

                                                            Alert attivato sulle azioni Eprice


Il bel rialzo del contratto MiniFib avvenuto in settimana e che lo ha visto rompere due resistenze in
una analisi sugli ultimi 3 mesi porta un po' di effervescenza nella considerazione dello snobbato
listino italiano.
Andiamo pertanto a cercare qualche titolo che navighi in prossimità di importanti resistenze.
Ci imbattiamo nella situazione che sta maturando sulle azioni Eprice.
Certamente prendiamo tutto con le pinze visti i volumi scarsi delle azioni Eprice, tuttavia, come si evince
dall'immagine in basso, il corso delle azioni eprice ha sofferto sin dall'aprile scorso, subendo fra l'altro un
bel taglio nel prezzo, se consideriamo il passaggio in zona 4,5 € avvenuto appunto in aprile, per
giungere sino ai 2,555 € della chiusura di ieri.
Attualmente, a causa di una stessa configurazione grafica già verificatasi nel lontano,
borsisticamente parlando, mese di luglio 2016 in cui il corso delle azioni eprice riprese a salire, pare aver dato un colpo
di freno alla sua discesa.


EPRICE – Timeframe - Daily


Ciò che non possiamo farci sfuggire però è stato un piccolo ritorno d'interesse nei volumi già nel
novembre 2017, periodo cheha visto le azioni eprice tornare alla ribalta con brusche variazioni di prezzo spinte da
una discreta quantità di azioni scambiate per poi tornare a scendere con bassi volumi.
L'azione eprice rimane tuttavia all'interno di un trend assolutamente ribassista, anche se dal 18 dicembre sta
disegnando un leggero trend rialzista.


EPRICE – Timeframe - 60 minuti

Non facciamoci assolutamente prendere la mano né tantomeno ingannare da questo debole
movimento delle azioni eprice, ma è nostro dovere tenere in considerazione un valore.
Mi riferico alla resistenza di breve periodo in area 2,60 € che deve rintoccare come un campanello
d'allarme qualora raggiunta, essendo l'azione eprice in odore di resistenza, in ottica sia intraday che di più
lungo periodo.
L'azione eprice potrebbe, come per tutto l'anno scorso, cozzarci contro ed essere respinto ma potrebbe più
probabilmente, visti gli stessi valori del 2016, perforare questa linea di tendenza e modificare il
quadro creando nuove linee di tendenza che spesso come accade nelle rotture, modificano la
pendenza della linea di trend precedentemente creata.
L'interesse delle azioni eprice, focalizzandoci sull'intraday, vede vivere uno strettissimo range 2,53 – 2,6 €
I volumi delle azioni eprice al momento evidenziano uno scarso appetito, più o meno la tipica sensazione che si ha il
giorno dopo il cenone di Capodanno e azzardare un anticipo sull'inversione di trend è roba per
temerari, ma teniamo un Alert impostato sull'avvicinamento in area 2,60 € così tanto per non
rimanere esclusi dalla formazione del trend.

Disclaimer: Si informano i fruitori del servizio che l’autore dell’articolo ha detenuto, può detenere o detiene gli strumenti operativi oggetto dell’articolo. Le operazioni di trading indicate in questo articolo sono frutto di opinioni personali dell’autore e non costituiscono alcuna sollecitazione all’investimento.

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

4 Commenti

I commenti dei lettori

4 Commenti

  • Massimo V.
    23 Gen 2018

    Buongiorno Dott. Tanevini,
    dovrebbe essere scattato l'alert... ha un aggiornamento sulla situazione grafica di breve di e-price?

    Grazie in anticipo e complimenti per lo stile di scrittura e le analisi grafiche dei suoi articoli: speriamo di leggerla spesso e... di "incrociarci" su alcuni titoli!

  • Nicola C.
    11 Gen 2018

    Buongiorno, purtroppo mi era sfuggito l'articolo. Grazie per il chiarimento. Buona giornata

  • Sandro Mancini
    10 Gen 2018

    Salve Nicola,
    abbiamo scritto sulle FAQ, in un mio articolo ed in un articolo del Dott. Tomasini, che il nostro collaboratore Fabio Tanevini, operando su titoli sottili, fornisce SOLO ed UNICAMENTE SEGNALAZIONI e non BUY, ufficiali o ufficiosi. Quindi detti "attenzionamenti" non verranno seguiti con livelli operativi precisi, ma solo segnalando possibili "aree di intervento", ma poi ogni abbonato gestirà la situazione come meglio crede.
    Stiamo parlando di "TITOLI SOTTILI" e non possiamo in alcun modo creare o anche solo "tentare di creare" una turbativa di mercato visto il numero consistente dei nostri abbonati.
    Detto ciò dopo il primo articolo di "attenzionamento" seguirà, senza alcun dubbio, un aggiornamento sul/i titoli menzionati.

    Un saluto cordiale.

  • Nicola C.
    10 Gen 2018

    Salve,oggi ePRICE sta volando. Quale strategia applicare visto che non c'era un chiaro buy?

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Fabio Tanevini