Le azioni da “secular growth”, resilienti e futuriste, cioè impareggiabili


Si riferiscono ad aziende che guardano ai prossimi decenni con potenziali prospettive di crescita e di verosimile decorrelazione dai trend dei mercati. Sono dieci ma la lista potrebbe essere molto più lunga.

Hot markets

Non chiedete ai gestori professionali su cosa stanno puntando nella fase in corso. Le risposte infatti sono molto variegate e in certi casi contraddittorie. C’è tuttavia un tema che piace a molti, quello del “secular growth”, cioè dell’azionario che punta alla crescita secolare di alcuni settori, visti in continua evoluzione. Sono soprattutto tre: healthcare, tecnologie ed energie pulite. Si tratta infatti di quelli meno esposti ai cicli economici, che potrebbero deludere nei prossimi anni (e c’è chi dice addirittura decenni!). Importante in tale ottica staccarsi un pò da Wall Street e diversificare anche sull’Europa, in attesa di un’apertura sull’Asia. Il modo migliore è certamente quello di utilizzare specifici Etf, che in effetti hanno fatto scintille negli ultimi mesi. Qualche esempio:

Ishares Healthcare Innovative

IE00BYZK4776

Performance da 2/1/2020

+ 23%

Lyxor Msci World Information Tech

LU0533033667

Performance da 2/1/2020

+ 16,8%

Ishares Global Clean Energy

IE00B1XNHC34

Performance da 2/1/2020

+ 60,2%

Si potrebbe proseguire con tanti altri replicanti passivi ma andiamo subito alla sostanza dell’articolo di oggi, cioè alle singole azioni. Ne sono state selezionate dieci su una lista di circa settanta e su tutte (in ordine alfabetico) si è applicata la metodologia di valutazione più funzionale possibile. Di qui si traggono indicazioni se è il momento di effettuare un primo buy oppure no, sempre in ottica comunque di progressivo accumulo in presenza di livelli di estrema debolezza o di estrema forza. Si noti che la periodicità base scelta (per medie mobili e indicatori) è mensile, il che vuole essere volutamente provocatorio: se azioni da “secular growth” sono perché non valutarle con strumenti tecnici di lungo periodo?

1°) Amazon (Usa)

Presentarla non ha senso, visto la sua popolarità. Chi non la utilizza? Eppure la maggiore azienda di commercio elettronico del mondo ha ancora grandi prospettive di crescita nei mercati in via di sviluppo. È vero che la concorrenza aumenta – specialmente in Asia – ma la potenza finanziaria del gruppo di Seattle ne fa un’Internet company con potenzialità di sviluppo ancora per lungo tempo. Certamente la cinese Alibaba appare ancor più prospettica ma si è preferito restare sul “classico”.

Fatti & numeri di oggi

Quotazione  (min / max anno)

3.036 $ (1.626 / 3.552 $)

Borsa di quotazione

Nasdaq

Valuta quotazione

Dollaro Usa

Performance a 1 anno

+72%

Dividend yield stimato

0%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

1,3

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Buy

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Buy

Volatilità media

34,4%

2°) Asml (Olanda)

È una leader globale nel settore dei semiconduttori e in particolare nella riproduzione di componenti elettronici. Produce attrezzature per l'elaborazione di circuiti integrati ed è il primo costruttore al mondo per quanto concerne le macchine litografiche per semiconduttori. Le prospettive di crescita sono rilevanti e soprattutto decorrelate dai cicli economici.

Fatti & numeri di oggi

Quotazione  (min / max anno)

312 € (177 / 355 €)

Borsa di quotazione

Amsterdam

Valuta quotazione

Euro

Performance a 1 anno

+32,8%

Dividend yield stimato

0,8%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

1,3

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Buy

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Buy

Volatilità media

29,5%

3°) AstraZeneca (Gran Bretagna)

Multinazionale biofarmaceutica britannica, con una componente d’origine svedese, attiva in ricerca scientifica, sviluppo e commercializzazione di farmaci per patologie cardiovascolari, metaboliche, respiratorie, infiammatorie, immunitarie, oncologiche, infettive e per disturbi del sistema nervoso. Una leader molto risoluta in particolare nello sviluppo di nuovi medicinali.

Fatti & numeri di oggi

Quotazione  (min / max anno)

7.766 Gbp (5.860 / 10.120 Gbp)

Borsa di quotazione

Londra

Valuta quotazione

Sterlina

Performance a 1 anno

+3,5%

Dividend yield stimato

2,8%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

0,60

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Buy (salvo le cortissime)

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Buy

Volatilità media

28%

4°) Nvidia (Usa)

Azienda produttrice di processori grafici, schede madri e componenti per prodotti multimediali destinati a Pc e console come Xbox, PlayStation e Nintendo Switch. Di recente inoltre le sue Gpu hanno posto le basi per la nuova era, in cui tali parti agiscono come cervelli dei computer, dei robot e degli autoveicoli a guida autonoma, perché in grado di percepire e comprendere la realtà esterna.

Quotazione  (min / max anno)

501 $ (181 / 587 $)

Borsa di quotazione

Nasdaq

Valuta quotazione

Dollaro Usa

Performance a 1 anno

+148,6%

Dividend yield stimato

0,15%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

1,6

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Buy

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Buy

Volatilità media

43,5%

5°) Procter & Gamble (Usa)

È l’unica azienda un po' anomala rispetto al resto del gruppo, in quanto multinazionale americana attiva nei beni di largo consumo, specializzata in una vasta gamma di prodotti per la salute, nonché per la cura e l'igiene personale. Qualunque crisi non colpirà queste tipologie merceologiche e anzi potrebbe incrementarne l’utilizzo poiché indispensabili in un mondo in cui l’ego diventa sempre più forte.

Quotazione  (min / max anno)

137 $ (94,3 / 145,9 $)

Borsa di quotazione

Nyse

Valuta quotazione

Dollaro Usa

Performance a 1 anno

+10,1%

Dividend yield stimato

2,3%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

0,4

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Buy

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Buy

Volatilità media

16,8%

6°) Salesforce (Usa)

Specialista e protagonista del cloud, è attiva in quasi 40 Paesi del mondo. Propone anche una piattaforma software sulla quale aziende e partner possono sviluppare nuove applicazioni.

Quotazione  (min / max anno)

232 $ (115 – 286 $)

Borsa di quotazione

Nyse

Valuta quotazione

Dollaro Usa

Performance a 1 anno

+48,4%

Dividend yield stimato

0%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

1,3

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Buy

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Buy

Volatilità media

48,3%

7°) SAP (Germania)

È il nome di riferimento mondiale per i software gestionali ma più in generale una leader nella produzione di sistemi per tutte le funzioni aziendali, note come Enterprise Resource Planning (pianificazione delle risorse d'impresa). Opera in quasi tutti i Paesi del mondo.

Quotazione  (min / max anno)

91,6 € (82 / 143,5 €)

Borsa di quotazione

Francoforte

Valuta quotazione

Euro

Performance a 1 anno

-22,8%

Dividend yield stimato

1,4%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

0,8

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Sell (salvo le lunghissime)

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Sell

Volatilità media

45,5%

8°) Shopify (Usa)

La società canadese (sede a Ottawa) è spesso considerata statunitense perché molto del suo business deriva da clienti Usa, sebbene ormai operi in oltre 170 Paesi del mondo. Ha sviluppato e commercializza l’omonima piattaforma di e-commerce o meglio di negozi online, cui si aggiungono il sistema Shopify Pos e strumenti di marketing dedicati alle imprese.

Quotazione  (min / max anno)

925 $ (282 / 1.143 $)

Borsa di quotazione

Nyse

Valuta quotazione

Dollaro Usa

Performance a 1 anno

+195%

Dividend yield stimato

0%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

1,7

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Buy

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Buy

Volatilità media

52%

 9°) Siemens Gamesa (Spagna)

Si tratta di una multinazionale, sebbene di origine spagnola, produttrice di nuove tecnologie applicate a settori emergenti, quali robotica, microelettronica, materiali composti e soprattutto parchi eolici. È considerata una delle capofila mondiali nel campo delle energie rinnovabili.

Quotazione  (min / max anno)

24,3 € (10,7 / 26,6 €)

Borsa di quotazione

Madrid

Valuta quotazione

Euro

Performance a 1 anno

+98%

Dividend yield stimato

0,3%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

0,7

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Buy

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Buy

Volatilità media

38,3%

10°) Total (Francia)

Un gruppo petrolifero che ha sofferto molto a causa della crisi delle quotazioni dell’oro nero ma che sta diversificando nell’energia verde. In particolare investe massicciamente nel solare e nell’eolico “onshore” e “offshore” grazie a quattro filiali specializzate nelle rinnovabili. Ha per esempio sviluppato inediti sistemi di ottimizzazione nello stoccaggio energetico, con una presenza in tutti i continenti.

Quotazione  (min / max anno)

25,8 € (21,1 / 50,9 €)

Borsa di quotazione

Parigi

Valuta quotazione

Euro

Performance a 1 anno

-45,9%

Dividend yield stimato

10,4%

Beta (misura della rischiosità dell’azione rispetto al mercato – maggiore di 1: titolo progressivamente più aggressivo – minore di 1: titolo progressivamente più difensivo)

0,9

Cosa dicono le medie mobili su periodicità mensile

Sell

Cosa dicono indicatori e oscillatori su periodicità mensile

Sell

Volatilità media

33,8%

P.S.)

1°) Si è detto che la valutazione in base agli strumenti tecnici ha avuto come periodo di riferimento quello mensile. Tutto quindi è spostato rispetto alle solite logiche dell’analisi su periodicità “daily”. Se ne tenga conto!

2°) L’indicazione della volatilità media, cioè dell’intensità delle oscillazioni, deve portare a fissare l’eventuale importo che si vuole investire in misura indirettamente proporzionale. Più è alta e minore deve essere l’eventuale singola puntata.

3°) Si è accennato alla fondamentale diversificazione mediante gli Etf, strategia alternativa ma che per il “secular growth” può essere più semplice e redditizia rispetto a quella di puntare sulle singole azioni. Ne scriveremo domenica prossima.

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!