Mondo TV, Exprivia, Interpump: se lo devi comprare lo compri e basta

Exprivia e Mondo TV sono stati i titoli ieri più gettonati e a ragione tra i lettori. Molti lettori hanno scritto o chiamato chiedendo perché noi non li avessimo segnalati. In realtà noi li abbiamo segnalati allo sfinimento nelle settimane passate, soprattutto mondo TV che ha un target a 7 euro e mostra un triangolo di quelli di manuale. La logica è quella di segnalare le cose PRIMA che avvengano e non quando avvengono, perché se avvengono troppo rapidamente come nel caso di Mondo Tv e di Exprivia o sei davanti al monitor tutto il giorno (cosa che molti dei lettori non fanno per ragioni lavorative cioè hanno un altro lavoro serio e onorevole da fare) o hai piazzato uno stop. Rincorrere il mercato è sempre una brutta cosa, si può fare a determinate condizioni che vado a spigare di seguito, ma è sempre una cosa da evitare.

Prendiamo il caso di Interpump e prendiamo il caso di Exprivia o Mondo TV. Il modo per evitare di essere presi da una trappola per Tori (ovvero metti lo stop in entrata, sei eseguito, e poi il mercato si affloscia) ma di pagare il prezzo di una entrata in ritardo rispetto al dovuto è quello di aspettare la barra di breakout e di piazzare un ordine limite alla metà o a un terzo della barra appunto di rottura sperando nel classico dei pull back. In questo modo si entra quando il titolo è già in corsa e si perde poco del nuovo trend. Se il limite non viene eseguito come ultima risorsa si può mettere lo stop sul massimo della barra di breakout a patto che questa non sia troppo estesa.

Quindi anche chi è rimasto fuori da Exprivia e da Mondo Tv può partecipare alla festa e dalla violenza con cui c’è stata la rottura ieri sarà un party molto sexy. Noi ovviamente non possiamo mettere degli ordini ufficiali perché sono titoli che non lo sopporterebbero ma è evidente a tutti che si tratta di due bei breakout, i prossimi saranno quelli di Elica a esempio e quelli di altri 1000 titolini pronti a partire tra cui CHL Sintesi e Biancamano. Tutta roba esplosiva che raccontiamo ma non facciamo perché perderci il 50% del capitale è un gioco da ragazzi.

Per quanto riguarda Interpump compriamo limite a 27.45 e se non passa l’ordine saremo pronti a piazzarlo entro la fine della giornata su qualche massimo in circolazione (ad esempio quello di 27.96).

(pagina a cura di Sandro Mancini ed Anna Cavazzuti)

Un commento

I commenti dei lettori

Un commento

  • Luigi B.
    18 Ott 2017

    Molto bene Elica oggi..........anche Aeffe......cosa ne pensate?
    Grazie

Lascia un commento