Wirecard AG DE0007472060 +300%

Questa settimana non ci sono segnali nascenti dunque non avendo titoli da commentare ne approfitto per fare il punto della situazione di questa rubrica che ha cambiato pelle a marzo del 2017 diventando come sapete un ranking su ETF e titoli Europei.

Oggi la tabella Azionario Europa è Long du 28 titoli e di questi solamente 5 sono negativi, non male visto quanto sta facendo l'indice globale europeo Eurostoxx50.

Non prendetemi per preuntuoso non voglio dire che qui si vince sempre, ovviamente i titoli andati in stop nelle scorse settimane non sono inclusi in questo raggruppamento, ma è sicuramente un dato interessante di solidità del modello.

Oggi in particolare mi è caduto l'occhio su quel +300% della azienda tedesca Wirecard AG DE0007472060:

Commentare un grafico come questo oggi non ha più alcun senso, ma esistono casi di titoli molto più recenti che hanno avuto performance fulminanti, non le riassumo qua perchè basta scrutare nell'archivio del Lombardreport.

Quando siamo partiti a marzo del 2017 questo titolo era già verde da parecchie settimane purtroppo, ma il bello del ranking è proprio quello di essere estremamente più flessibile di un portafoglio. Chi decide di seguire un portafoglio non può sgarrare, altrimenti le performance rischiano di discostarsi profondamente dal teorico, per un ranking è diverso: infatti, io non so se e come un lettore lo segue. Alcuni lettori particolarmente scaltri ad esempio utilizzano le tabelle come canovaccio e si sono costruiti le loro regole di ingresso o di uscita dal trade.

Ovviamente in questi mesi ci sono state anche segnalazioni andate male, scotta ancora il caso della olandese Wessanen crollata in un giorno a seguito dei conti deludenti: dunque qualcuno alla prima difficoltà avrà mollato la rubrica, altri avranno perseverato, altri forse sono entrati su Wirecard etc.

Pertanto i miei consigli per un corretto utilizzo delle tabelle, soprattutto rivolti ai nuovi lettori, sono:

1 seguire i segnali nascenti, oppure se si decide di seguire un segnale già in corso utilizzare una frazione coerente di capitale.

2 frazionare il capitale in base alle proprie possibilità sapendo che la tabella è ampia e difficilmente si potranno seguire tutti i segnali.

3 impostare uno stop grafico o comunque uscire senza ripensamenti quando il Trendycator viene invalidato

4 è possibile decidere di entrare in posizione scalettando l'ingresso dal momento che spesso i trend perdurano per svariati mesi.

Demaria Walter

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Walter Demaria