Uomo impiccato: buy !


Una dopo l’altra stanno facendo saltare al rialzo tutte le azioni. Se guardate i volumi il pattern è sempre lo stesso. Il vuoto assoluto per giorni e poi il botto. Stamattina Prima Industrie l’anno pompata alla grande per i primi 5 minuti e l’hanno fatta strappare. Pensate che abbiano finito di comprare ? No, è solo l’inizio.

A livello di indice la cosa positiva è che è un mercato che non strappa. Quando vedremo lo strappo vorrà dire che la festa è finita. Per il momento sale senza darlo da vedere mentre tutti attendono i dati del Pil questo venerdì.

Guardate Cattolica: in orizzontale per giorni, congestione che sembrava non interessare a nessuno, poi qualcuno oggi si è messo a sparare con la mitragliatrice e ha fatto boom.

Ormai viene da dire compra quello che vuoi tanto sale tutto. Purtroppo è così. Questa è la parte dell’anno in cui sottoscrivere un giornale di Borsa non serve a molto perché siamo tutti campioni. Noi compresi ovviamente …

BASICNET: è sui massimi storici, alla prima barra di ritracciamento entriamo

CATTOLICA: congestione stretta e boom ma siamo sul fondo e non ci piace un tipo di trading come questo

EXPRIVIA: anche oggi è scappato loro il piede sull’acceleratore, rischia di fare davvero filotto

FINCANTIERI: pattern dell’uomo impiccato, due barre mostruose di rialzo con volumi apocalittici e poi congestione stretta, compriamo stop sui massimi. Buy 1.290 stop.

PRIMA INDUSTRIE: sta per uscire dalla congestione orizzontale modello Cattolica. Oggi barra mostruosa di volumi. Sarebbe da comprare se non fosse che scambia normalmente poco.

TECHNOGYM: sui massimi assoluti

TESMEC: illiquida ma con la barra di oggi ha aperto definitivamente il trend al rialzo

TINEXTA: ancora poca volatilità ma il prossimo movimento sarà di nuovo esplosivo

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento