"Imparare ad imparare a fare trading" ... a Milano il prossimo sabato 19 ottobre 2019 ... gli abbonati entrano gratis e avranno un regalo !


“Emilio devi capire di dover capire, tirare a judo come fai tu ora non serve a niente” mi ripeteva scuotendo la testa il mitico Beppe Baldaccini, insegnante di judo del Mifune Sassuolo dei vecchi tempi.

Ci ho messo anni a capire cosa volesse significare quella frase.

L’ardore giovanile me lo ha impedito.

Poi con il passare del tempo è arrivata la saggezza.

“Capire di dover capire” significa non muoversi  a casaccio, senza una meta, senza un fine, senza un programma.

Capire di dover capire significa chiedersi, sul tatami e nella vita, che senso ha ogni passo che compiamo, ogni prova che superiamo, ogni giorno che spendiamo insieme a delle persone.

Quante volte approcciamo un problema senza la reale convinzione di risolverlo, senza chiederci se davvero esiste una strada per arrivare ad una conclusione sensata.

Capire di dover capire significa chiedersi ad esempio quando nascono le idee e come nascono le idee.

Ci sono momenti nella nostra giornata dove il cervello riesce a vagare libero osservando dall’alto le cose che succedono intorno a noi chiedendosi come fare per risolverle ?

Nel mio caso sì: io riesco ad avere delle idee, a darmi delle risposte soprattutto alla mattina presto appena alzato.

Qui ho un bonus di 30 minuti in cui la mia mente è in grado di capire cose che poi la quotidianità della vita impedisce.

Riesco a ragionare freddamente sugli aspetti complicati della mia vita e del mio mestiere e ad arrivare ad una soluzione.

Un altro momento fortunato sono certe notti che passo insonne: qui il mio cervello corre alla velocità della luce, il giorno dopo sono assonnato e rincitrullito ma vi assicuro che passare una notte insonne mi permette di arrivare a conclusioni inimmaginabili di giorno.

Ecco, capire di dover capire.

Non muoversi a caso, per sentito dire, parlando con le persone sbagliate, non valutando attentamente ogni passo che si deve compiere.

Quando ho lanciato l’evento di sabato 19 ottobre prossimo a Milano mi sono posto la stessa domanda che vi risuona nella mente ora a tutti voi lettori: ma in Borsa siamo tutti buffoni ?

Si può davvero imparare a produrre rendimento operando in Borsa ed investendo professionalmente ?

Si può dare una risposta alla domanda che i più si fanno ”ma si guadagna davvero ?” ?

Ecco da dove viene il motto dell’evento “imparare ad imparare” come fare trading.

In altre parole: esiste un percorso che tutti noi possiamo compiere per imparare a fare trading  o per migliorarci nel trading ?

Per fare questo dobbiamo essere pronti ad “imparare ad imparare” ovvero lasciare da parte nozioni acquisite e preconcetti e ad aprirci al nuovo.

Dobbiamo liberare la mente come Tomasini alla mattina appena svegliato e arrivare a soluzioni che la sera prima sarebbero sembrate banali.

Imparare ad imparare significa creare un percorso. Ad esempio serve frequentare le fiere del trading e dell’investimento ?

Se serve allora dobbiamo frequentarle tutte e soprattutto quelle all’estero (in Germania la migliore è il salone World of Trading di Francoforte  che si tiene a novembre di ogni anno). 

Serve leggere libri ?

Se la risposta è positiva dobbiamo adottare un metodo per selezionare quali libri leggere perché la mole dei libri in circolazione nel trading on line è tale che non potremmo reggere il passo.

Serve frequentare gli altri trader ?

Se serve dobbiamo trovare dei motivi di incontro.

Ecco, le risposte a queste domande costituiscono un percorso di apprendimento, costituiscono l’embrione dell’imparare ad imparare.

Abbiamo domandato a Walter Demaria, Piernicola Assiso, Emilio Tomasini e al supertrader londinese Rakesh Shah di spiegare come fare ad “imparare ad imparare” a fare trading.

Se non sei abbonato a LombardReport.com clicca qui per acquistare il biglietto >>

La risposta la troverete nell’evento di Milano sabato 19 ottobre 2019 dalle 10.00 di mattina alle 16.00: il pranzo a buffet è offerto da Emilio Tomasini.

Gli abbonati al LombardReport.com entrano gratis e troveranno un simpatico regalo – sorpresa per loro oltre a ricevere il cofanetto DVD con le migliori lezioni del corso www.riuscireinborsa.it dei moduli di analisi tecnica e trading systems.

Se sei abbonato a LombardReport.com basta che mandi una email ad info@lombardreport.com

Se NON sei abbonato a LombardReport.com ma sei seriamente intenzionato a prenderti cura professionalmente dei tuoi soldi allora con il biglietto a 19 euro ti porterai a casa il cofanetto DVD con 10 ore di didattica super su analisi tecnica e trading systems a firma di Emilio Tomasini, Andrea Angiolini e Francesco Placci (valore 532 euro ovvero un modulo di www.riuscireinborsa.it).

Se non sei abbonato a LombardReport.com clicca qui per acquistare il biglietto >>
   

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento