ETF Crude Oil: chi ben comincia è a metà dell'opera !


Cari abbonati,

giusto ieri nel mio articolo sul NASDAQ100 avevo scritto che "detti e proverbi", oramai con le notevoli mutazioni in atto su tutto, clima, alimentazione, social, non avevano più un riferimento credibile in quanto le nostre abitudini sono molto cambiate.

Eppure mi è venuto in mente questo provebio ripreso da una frase del poeta romano, Orazio, che recita: "Dimidium facti, qui coepit, habet" alias "chi comincia è a metà del lavoro".

Ebbene sull'ETF Crude Oil, la nostra metà (abbondante) del lavoro è stata fatta ed abbiamo portato a casa un bel "tozzo di pane", grazie anche all'apertura in gap up che ci ha fatto incassare un ulteriore 6,36 % rispetto al nostro target preventivato, portando il totale al + 92,19%. Ed ora sotto con l'altra metà. Se i valori dovessero salire siamo già coperti, se dovessero riscendere, bene lo stesso, vorrà dire che acquisteremo nuovamente il lotto appena venduto.

E via andare.

Saluti a tutti.

11 Commenti

I commenti dei lettori

11 Commenti

  • Sandro Mancini
    07 Mag 2020

    Salve Mirella ed a tutti gli abbonati,
    il codice ISIN corretto è: US0846707026.
    E si riferisce al titolo Berkshire Hathaway B (BRKb) quotato al NYSE.
    Il prezzo attuale si aggira intorno ai 173,50 $.
    L'investimento deve essere eseguito in dollari USA.
    Altri dati al di fuori di questi appartengono a piattaforme operative di broker, banche, sim, che, molto probabilmente, usano dati propri, ma non sono quelli ufficiali.

    Un caro saluto a tutti.

  • Mirella D.
    07 Mag 2020

    Buonasera, per il titolo Berkiscire l'ISIN che mi da la mia banca è 2073390. E' corretto o si tratta di altra classe.
    Grazie

  • Daniele M.
    07 Mag 2020

    Dott. Mancini grazie e buona serata

  • Sandro Mancini
    07 Mag 2020

    Salve a tutti,
    i nuovi ordini sono stati inseriti, come di consueto, nel Portafoglio "The Challenger" e la notifica è stata inviata via mail ieri sera alle ore 18.40 circa, non con SMS in quanto non sussiste il caso di urgenza.
    Per quanto riguarda l'ETF sull'S&P500 inverse non rappresenta un'operazione di copertura, pertanto va intesa come operazione a sè stante con lo stesso controvalore investito per le altre operazioni presenti nel Portafoglio.
    L'ETF non è a leva e segue abbastanza fedelmente le percentuali di guadagno o perdita del sottostante, un piccolo scostamento si nota in presenza di un aumento della volatilità.
    Detto questo, lasciamo la necessaria libertà ad ogni abbonato di decidere il controvalore da investire (sempre non eccedendo di molto rispetto ai controvalori precedenti) nel caso ritenesse che il mercato sottostante possa subire una forte correzione.

    Saluti a tutti.

  • Daniele M.
    07 Mag 2020

    Dott. Mancini buongiorno, le volevo chiedere se la quantità dell' XTRACKERS S&P500 deve seguire una strategia in funzione dei titoli USA comprati o se in funzione della quantita di capitale investito e quale percentuale

  • Angelo P.
    07 Mag 2020

    Buongiorno come sono state mandate le segnalazioni del challenger? io non le ho ricevute in nessun modo mail sms nè articolo, le vedo ora sul portafoglio segnate in rosso, valgono per oggi 7 maggio italiano e usa? saluti

  • Sandro Mancini
    06 Mag 2020

    Salve Fabio,
    al momento Berkshire quota 174,29 $ e quota sul NYSE:
    Saluti.

  • Fabio F.
    06 Mag 2020

    gent.mo, circa la segnalazione di stasera, mi pare che Berkshire quoti attorno a 161/62, quindi è già da acquistare, ma il mercato di riferimento ho visto che è chiuso, in quale mercato quota ?

  • Sandro Mancini
    05 Mag 2020

    Salve a tutti,
    per il momento abbiamo venduto un lotto e nel caso di ulteriore rialzo abbiamo già una posizione acquistata che potrebbe essere incrementata con acquisti piramidali, viceversa se dovesse scendere nuovamente acquisteremo sicuramente un altro lotto.
    Per quanto riguarda la ottima domanda di Angelo, l'operatività dice di vendere il 2° lotto. Ora le strategie operative sono due: la prima consiste nel vendere il numero di azioni acquistate con il secondo lotto e portare a casa il guadagno; la seconda è quella di vendere solo il controvalore acquistato (di un solo lotto) e far maturare la differenza (specie se si ritiene che il sottostante possa continuare a salire). Mischiare l'operatività (anche se sul c/c così appare) potrebbe generare confusione in futuro.
    Lasciamo liberi gli abbonati su quale strategia intraprendere.

    Un caro saluto a tutti.

  • Angelo P.
    05 Mag 2020

    Buongiorno Dott Mancini, una domanda da demente: dato che nel mio portafoglio su fineco i 2 lotti sono mischiati in un'unica posizione con un unico prezzo medio cosa si fa? si vende metà di tutto? o si vende il n. di quote acquistate nel secondo lotto?

  • Antonio G.
    05 Mag 2020

    Buongiorno vedendo il valore del petrolio non sarebbe il caso di incrementare su un investimento a lungo termine?grazie

Lascia un commento