Migliori dividendi in Europa: dieci leader oltre il 4%

Sono le petrolifere quelle con maggiori margini di rimbalzo nel medio termine e che comunque garantiscono – se acquistate oggi – rendimenti significativi.

Cedole & dividendi

Società capofila nei rispettivi mercati e particolarmente generose in termini di dividendi. Eccone dieci con buone prospettive di mantenere “payout” elevati nei prossimi anni. I “dividend yield” indicati si riferiscono naturalmente a quanto pagato nel 2017 (esercizio 2016) in rapporto alla quotazione di oggi.

1°) Al vertice dei migliori dividendi in Europa si colloca un’azione italiana di cui scriviamo spesso, Intesa Sanpaolo.

Dividend yield attuale

6,25%

P/e (rapporto prezzo/utili)

14,4

Prezzo attuale

2,85 euro

Target price migliori analisti

2,80 euro

Target price Société Generale

2,90 euro

Rating prevalente

Hold

2°) Un’altra italiana al secondo posto. E’ Eni, fortemente indebolita negli ultimi tempi a seguito del calo delle quotazioni del petrolio.

Dividend yield attuale

6,0%

P/e (rapporto prezzo/utili)

22,7

Prezzo attuale

13,3 euro

Target price migliori analisti

17,0 euro

Target price Société Generale

18,0 euro

Rating prevalente

Buy

3°) Subito dietro fra i migliori dividendi in Europa un’altra petrolifera, la francese Total, che fra l’altro versa i suoi dividendi direttamente in azioni, il che comporta il vantaggio del prelievo fiscale solo in Italia, aspetto importante.

Dividend yield attuale

5,4%

P/e (rapporto prezzo/utili)

11,8

Prezzo attuale

43,3 euro

Target price migliori analisti

50,0 euro

Target price Société Generale

55,0 euro

Rating prevalente

Buy

4°) La classifica dei migliori dividendi in Europa vede al quarto posto la tedesca Daimler, casa madre di Mercedes-Benz, che da inizio anno ha corretto non poco e il cui dividendo è stato negli ultimi due anni di 3,25 euro.

Dividend yield attuale

5,0%

P/e (rapporto prezzo/utili)

7,3

Prezzo attuale

65 euro

Target price migliori analisti

85,0 euro

Target price Société Generale

70,0 euro

Rating prevalente

Buy

5°) A metà classifica si posiziona Munich Re, specialista tedesca del comparto assicurativo, che da tempo si muove in Borsa in un trend laterale.

Dividend yield attuale

4,74%

P/e (rapporto prezzo/utili)

12,1

Prezzo attuale

181,5 euro

Target price migliori analisti

165 euro

Target price Société Generale

205 euro

Rating prevalente

Hold

6°) La spagnola Iberdrola è l’unica del contesto iberico a inserirsi fra i migliori dividendi in Europa, sebbene negli ultimi tempi abbia subito una forte pressione rialzista, che l’ha portata anche oltre i 7 euro alla Borsa di Madrid.

Dividend yield attuale

4,7%

P/e (rapporto prezzo/utili)

15,8

Prezzo attuale

6,88 euro

Target price migliori analisti

6,9 euro

Target price Société Generale

7,0 euro

Rating prevalente

Hold

7°) Subito dopo in classifica s’inserisce un’altra leader dell’assicurativo, la francese Axa, tornata nelle ultime sedute ai massimi dell’anno.

Dividend yield attuale

4,6%

P/e (rapporto prezzo/utili)

10,3

Prezzo attuale

25,4 euro

Target price migliori analisti

22,7 euro

Target price Société Generale

29 euro

Rating prevalente

Hold

8°) Un’altra francese, la prima e unica del comparto telefonico, Orange, riesce a sopravvivere in un settore in cui la concorrenza sta limando i profitti.

Dividend yield attuale

4,2%

P/e (rapporto prezzo/utili)

13,4

Prezzo attuale

14,3 euro

Target price migliori analisti

14,4 euro

Target price Société Generale

16,5 euro

Rating prevalente

Hold

9°) Ancora un’italiana e non può che essere Terna, che negli ultimi mesi ha registrato un “upside” di rilievo.

Dividend yield attuale

4,2%

P/e (rapporto prezzo/utili)

14,3

Prezzo attuale

4,86 euro

Target price migliori analisti

4,6 euro

Target price Société Generale

4,7 euro

Rating prevalente

Hold

10°) Infine decima fra i migliori dividendi in Europa un’altra tedesca e un’altra rappresentante del settore assicurativo, Allianz, il cui “dividend yield” è sceso in seguito al forte recupero alla Borsa di Francoforte.

Dividend yield attuale

4,17%

P/e (rapporto prezzo/utili)

11,5

Prezzo attuale

182,3 euro

Target price migliori analisti

200 euro

Target price Société Generale

155 euro

Rating prevalente

Hold

Rendimenti in discesa e incertezza sui trend futuri, come dimostra la prevalenza di giudizi “hold”: il quadro dei migliori dividendi in Europa vede movimenti abbastanza repentini e lascia intendere che nei prossimi mesi si riapriranno occasioni significative per chi vorrà prepararsi alla stagione 2018. Per ora il giudizio è un “wait and see”, salvo nel caso delle due petrolifere – Eni e Total – che hanno margini per rimbalzi di medio termine.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento