Siamo apparsi regolarmente su:

Il bond della settimana – Un Unione europea in euro, che se comprato sotto 100…


Una buona cedola ma una duration rilevante per un rating AAA (S&P AA+): ha esordito da poco. Si presta bene per posizioni di lungo termine a basso rischio di credito.

Buy o sell

Mercati obbligazionari poco liquidi ma iper volatili, causa incertezze da politiche monetarie Bce nel caso logicamente dell’euro. Eppure ci sono delle occasioni da cogliere, forse irripetibili! Ne segnaliamo oggi una di tutto rilievo.

Emissione

Eu (Unione europea) 3,375% Ot38 Eur

Isin

EU000A3K4D74

Ammontare

7 miliardi di euro

Taglio

1.000 euro

Cedola

3,375%

Scadenza

4/10/2038

Periodicità cedola

Annuale

Rating

AAA (S&P AA+)

Quotazione in corso

101,98 Eur (apertura 23/6/2023) e poi discesa verso i 101

Quotazione target preferibile

100,0 euro e ancor meglio sotto, dove si colloca d’altra parte nella fase attuale il “bid” del mercato (fra 98,9 e 98,6)

Rendimento lordo in corso

3,2% (alla quotazione in corso indicata)

Rendimento netto in corso

2,8% (alla quotazione in corso indicata)

Aliquota fiscale

12,5%

Duration (sensibilità ai tassi)

11,7

Scambi

Il recente esordio sul secondario lo rende ancora poco trattato

Spread rispetto a Btp scadenza equivalente (Btp 3,25% Mz38)

Negativo di circa 100 pb

Punti forti

Rating e potenzialità di rendimento (se acquistato sotto 100)

Punti deboli

Scambi e quindi liquidità con “bid-ask” ancora piuttosto aperto

Strategia

Il titolo ha già quotato più volte sotto 100 ed è lì che bisogna puntare con un ordine “multiday”. E’ un sovranazionale per un “buy and hold” che preveda ulteriori lotti in presenza di eventuali (in realtà poco probabili) forti discese di prezzo