Il Btp Italia aprile 2020 conviene: è l’opinione di Marzotto sim

A confronto con il corrispondente Btp a scadenza ottobre dello stesso anno. E comunque tutta la categoria è “sottostimata”.

Cedole & dividendi

A seguito della formazione del governo M5S-Lega i mercati sono rientrati da una settimana di alta volatilità, portando il due anni italiano intorno allo 0.70% dopo i massimi toccati la scorsa settimana. Nel rimbalzo generale del mercato obbligazionario, i titoli inflation-linked sono rimasti piuttosto indietro. In particolare, il Btp Italia con scadenza aprile 2020 offre un rendimento ad inflazione atteso del 1.60% - circa 90 Bps maggiore del tasso fisso con scadenza equivalente. Di seguito una tabella con le emissioni di linkers europei più interessanti.

Come si può notare dalla tabella, il Btp Italia aprile 2020 risulta conveniente anche rispetto al Btp Italia con scadenza ottobre 2020. Pertanto, qualora la situazione politica in Italia dovesse rimanere stabile, la Sim si attende un riallineamento del Btp Italia aprile 2020 e più in generale del segmento dei linkers italiani.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento