Bond yield – come guadagnare alla faccia di Warren Buffett

Scusate l’irriverenza! Davanti alla sua politica di non distribuire dividendi azionari c’è un’alternativa un po’ strana: puntare su bond Berkshire Hathaway (rating AA) e poi reinvestire le cedole in azioni della stessa società. Finora ha funzionato bene.

Cedole & dividendi

Che ne seguiate gli insegnamenti o no, certo è che Warren Buffett e la sua Berkshire Hathaway sono un caso a parte nel mondo della finanza. Per solidità ma anche per una caratteristica unica: la società Usa – sia come Berkshire Hath. A (Isin US0846701086 – ultima quotazione 317.505 $) sia come Berkshire Hath. B (Isin US0846707026 – ultima quotazione 211 $) – non distribuisce dividendi. E’ una scelta del nume tutelare, che preferisce allocare i profitti investendo in altre società.

A questo punto vi starete domandando cosa ha a che vedere un simile discorso con la rubrica Bond? Ve lo spieghiamo.

Berkshire è un ottimo emittente obbligazionario (rating AA), di fatto migliore perfino rispetto al Governo Usa, che pur gode di una valutazione leggermente migliore (AA+ per S&P): questo perché la solidità finanziaria del gruppo è straordinaria, data la natura di conglomerato in business molto affidabili, con le partecipazioni in Apple, Coca Cola, American Express e in tanto altro ancora. Le obbligazioni sul mercato sono circa una cinquantina, tutte liquide sebbene trattate solo sull’“Otc”. Così è e non si può fare altro che attendere una quotazione in futuro di qualche titolo su Tlx, dove già è presente proprio l’azione B, negoziata in euro (Isin US0846707026, lo stesso previsto per la versione in $).

Prima di tornare al discorso di inizio vogliamo proporvi un nuovo bond di Berkshire Hathaway, presente da due settimane sul secondario e adatto alla strategia che poi vi esporremo. Per ora lo si ritrova solo alla Borsa di Berlino ma dovrebbe presto esordire anche a Francoforte e su altre piazze.

Emittente

Berkshire Hathaway

Rating emittente

AA

Denominazione

4,2% 2048

Isin

US084664CQ25

Valuta

Usd

Tipologia

Senior unsecured

Struttura

Tasso fisso

Data emissione

15/8/2018

Data scadenza

15/8/2048

Eventuale “call”

Sì (15/2/2048) a 100: quindi alla penultima cedola

Struttura dopo “call” (se non esercitata)

Resta uguale

Importo globale

2,35 miliardi di $

Taglio minimo

2.000 $ / tagli successivi 1.000 $

Periodicità pagamento cedole

Semestrale

Quotazione attuale

100,76 $

Cedola

4,2%

Rendimento lordo

4,15%

Aliquota fiscale

26%

Liquidità

Elevata

Mercato di quotazione

Per ora Borsa di Berlino

Analisi grafica

Piuttosto volatile

Rischio tassi (duration)

Sì (17,5)

Rischio cambio

Rischio liquidità

No

Rischio volatilità

Classe di rischio (1)

3

Classe di redditività (1)

3

Prezzo acquisto consigliato

Sulla parità

Punto forte

La solidità dell’emittente

Punti deboli

La duration elevatissima e l’età di Buffett ma chi ne prenderà le redini è già pronto

A chi si rivolge

A chi vuole effettuare una strategia un po’ fantasiosa

  1. (1) Da 1 (rischio o rendimento molto basso) a 6 (rischio o rendimento molto alto).

Arriviamo adesso al punto. Si è detto che il Berkshire Hathaway si rivolge a chi vuole operare in maniera fantasiosa. Ecco come. Investito un certo importo su questo o su altro bond del gruppo, lo si tiene indipendentemente dall’andamento della quotazione, chiaramente volatile negli anni. Si incassano le cedole e via via si acquistano azioni Berkshire Hathaway, con prezzi di carico ovviamente oscillanti. Nel lungo termine si aumenterà ineluttabilmente il capitale, con un effetto leva su una delle azioni più interessanti e performanti da tanti anni in qua. Andrà così anche quando Warren non ci sarà più (anche lui è un uomo!)? Il mercato dice di si e comunque una simile strategia difende da eventuali crolli del titolo, sempre che si sfruttino possibili massimi dell’azione negli anni per alleggerire la posizione. Non ce ne voglia Buffett per questa tattica forse un po’ bizzarra. L’esperienza dell’ultimo decennio conferma all’opposto che è tutt’altro che bislacca.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento