Altri due buy ufficiali dopo il target di Eurotech

Era da giugno che non vedevamo un mercato scoppiettante come questo.

Impressionante.

Impressionante per una ragione: non vedo ragioni per cui debba saltare al rialzo.

Eppure salta.

Che fare ?

Avere ragione o guadagnare ?

Scegliamo guadagnare e quindi pochi onanismi intellettuali e dito sul grilletto.

Tra l’altro oggi è successo un qualcosa che porta buon umore: la rottura di una mini-trendline ribassista sul Ftse All Share.

L’obiettivo tecnico è a 26.500 del Ftse All Share, ovvero sempre dentro questa maledetta congestione.

Non cambia il quadro, ma dire che non aiuti sarebbe falso.

Oggi come oggi bisognerebbe comprare un boato di azioni, ma come sempre il nostro risk management è molto semplice: mano a mano che usciamo a target ci riempiamo di titoli.

Siamo usciti a target su Eurotech ?

Bene allora compriamo qualcosa d’altro e oggi come oggi piazziamo un buy su Aeffe.

Poi se continua di questo passo aspettiamo

Fineco e quindi via ancora … il mercato sale e noi continuiamo a comprare.

Non sappiamo se abbiamo ragione oppure no sappiamo che siamo sempre coperti perché la maggior parte dei titoli deve essere a target.

E’ il nostro mestiere, è quello che sappiamo fare, è quello che facciamo, è quello che dobbiamo fare.

AEFFE: avevamo detto la punta del triangolo simmetrico sul grafico mensile e una congestione orizzontale sul giornaliero. Quale pattern migliore per entrare … si aggiunga oggi una bella barra che ha la faccia dello sfondamento. Buy 2.85 stop

ASTALDI: spettacolo di un Sequential di 13 barre sul weekly: da comprare sopra 1.29 … è una segnalazione chi vuole entri ma non chiedete poi cosa fare.

BANCA GENERALI: volume mostruoso oggi sul daily, sarebbe da comprare ma sul monthly è un trade di rovesciamento e non è il nostro tipo. Ma per chi è interessato a questo genere di piaceri è il momento adatto non appena sfonda la congestione sul daily

BASICNET: un nostro cavallo di battaglia, oggi è volata.

DIASORIN: sul monthly siamo ad un piccolo ritracciamento in un trend al rialzo che è semplicemente esplosivo. Non è ancora il momento, non anticipiamo, ma se continua così compriamo

EPRICE: pattern che sembra da manuale e non necessita di parole, titolo illiquido, però gli amatori di questo genere possono divertisi:

FERRARI: ce ne dovremo tornare ad occupare …

GAMENET: titolo illliquido ma il pattern è sempre quello …

MARR: non è stato mai molto lineare il trend ma è un vecchio cavallo di battaglia, anche qui se continua a salire è da prendere.

MUTUI ON LINE: E’ un nostro vecchio cavallo di battaglia. Ne abbiamo iniziato a parlare quando nessuno se lo filava ed era illiquido. Ora è diventato liquido e ha un pattern che è il nostro: congestione sotto i massimi storici. Storia di redditività impressionante. Pronti al fuoco. Buy ufficia con buy stop 16.82

TECHNOGYM: anche questo sarebbe da prendere ma non possiamo comprare tutto il mercato

Un commento

I commenti dei lettori

Un commento

  • Massimo V.
    19 Set 2018

    Una sveglia “bella carica” stamattina.... ;-)

    Manca B&C ma giustamente non si può pigliare tutto...

    X chi decidesse di muoversi/incrementate Technogym, consiglia uno Buy stop sopra il Max a 1 mese di 10,28 o al break del Max assoluto?

Lascia un commento