Simply Wall Street ha analizzato una azione italiana. E le sorprese non mancano.

Mettete su google le parole "i grandi viaggi  simply wall street" e cliccate. Vi uscirà un articolo fatto da Gabriel Boyd il 21 settembre nel quale Simply Wall Street fissa a 3,75 euro il valore del titolo azione I Grandi Viaggi, da loro analizzato.. Riassumendo.... Titolo: "is too late considering buying I Grandi Viaggi ?" risposta di Simply Wall Street  "is still a bargain"

Le analisi sono anche visibili con più difficoltà (per me) su editorial-team@team.simplywallst.com

La lettura di questo pezzo diventa interessante se si considera che il 16 gennaio, tra pochissimi giorni, si riunirà il CdA de azione I Grandi Viaggi.. I nove mesi dell'esercizio (la società chiude il bilancio sfalsato al 31 ottobre) avevano mostrato un netto miglioramento con perdita diminuita da 4,6 a 1,7 milioni. Valori scarsamente significativi in quanto la maggior parte dell'attività avviene ovviamente nei mesi estivi nei quali si recupera abbondantemente la perdita dei primi nove mesi con chiusura in utile come nello scorso biennio.. Nel frattempo in portafoglio rimane quel pozzo di liquidità di 24 milioni derivante da un vecchio aumento di capitale, una cifra consistente considerando che la società capitalizza 90 milioni. Cifra (oltre il 27% della capitalizzazione è perciò cash) pronta ad essere utilizzata se ci fossero maxi occasioni sul mercato.

Azione I Grandi Viaggi-IGV sono l'unico titolo operante nel settore del turismo/viaggi quotato in Italia, in attesa che Giovanni Tamburi porti in borsa Alpitour per la quale TIP continua l'opera di riorganizzazione. Di recente Tamburi ha aumentato la sua partecipazione. Crede nel turismo come volano per la nostra economia. Pensiamo, conoscendo il gestore con cui ho parlato più volte, che abbia ancora una volta, come sempre accade, ragione.

Azione I Grandi Viaggi possiedono un patrimonio immobiliare (villaggi etc) molto consistente e dal valore ben superiore a quanto allibrato in bilancio . . La redditività era scarsa negli anni scorsi ma i nove mesi fanno sperare in risultati positivi molto migliori per il 2017. Akros aveva un target a 2,40 euro (l'azione quota poco meno di 2 euro) ma tale cifra risulta di scarsa significatività in quanto fissata nell' aprile 2018, prima della notoriamente positiva estate per il turismo italiano. Vedremo nei prossimi mesi se Akros muterà tale target e in che senso. Simply Wall Street ha un target superiore del 50% a 3,75 euro.

Il dividendo di 0,02 euro potrebbe essere alzato. Ma l'attesa per la lettura dei risultati annuali non sarà lunga. Basta attendere pochi giorni. Una scommessa a tre giorni... Un chip sul quale abbiamo puntato, con stop loss inserito... E forse i risultati, se positivi, sveglieranno i fondi specializati in PIR visto che azione I Grandi Viaggi sono uno dei pochissimi titoli senza la presenza dei fondi nel capitale..

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Un commento

Registrati gratuitamente al sito!

I commenti dei lettori

Un commento

  • Franco U.
    14 Gen 2019

    che succede a Banco di Sardegna RNC???

Lascia un commento