Trend is your friend: piazziamo un buy


Il gioco è sempre lo stesso.

Devi guardare il mercato e chiederti dove sia il trend: rialzo, ribasso e congestione.

Una volta indicato il trend devi rimanere attaccato a quel trend finché non hai tra le mani la pistola fumante del cambiamento di direzione del trend, che può essere un 1-2-3 ross hook o un ross hook da solo, la rottura di una trendline, un doppio massimo o doppio minimo con una proiezione di almeno il 20%.

Tutto il resto è rumore.

Se è rumore non devi scrivere niente oppure semplicemente devi dire che non hai prove per sostenere il cambiamento di trend.

E questo anche se sui giornali ci sono uragani di cattive notizie e molti dei tuoi titoli sono stati stoppati.

Bene.

Vi ricorda qualcosa questo che ho appena scritto ? E’ il momento attuale.

Diventando vecchio mi chiedo come fare, se lo vorranno, a trasmettere il mio saper fare ai miei figli.

E penso che quella di cui sopra sia una regoletta di quelle banali ma potentissima per capire come gira un mercato: trend is your best friend. Tutto qui.

O forse è facile per noi che lo facciamo ogni giorno da 30 anni a questa parte e non è facile per chi sta fuori, chissà.

Allora in questa situazione avevamo un doppio massimo sul Ftse All Share con obiettivo bassissimo, obiettivo che è stato raggiunto il primo giorno del ribasso.

Facile la previsione quando l’obiettivo è raggiunto e non crolla niente: tutto su.

Come una molla che si è caricata al ribasso poi il mercato è tornato dove era prima, pronto per correre verso nuovi massimi.

Vediamo la lista della spesa:

AMPLIFON: niente da dire, l’uncino è qui, i volumi ci sono tutti, siamo sui massimi storici. E’ il nostro trade.

ILLIMITY: bilancio incerto ma è una start up, de facto, e quindi comprensibile. Pochissimi debiti anche se come ci si può facilmente aspettare, la redditività deve ancora venire. Però tecnicamente è un amore …

REPLY: è un titolo divertente perché ha una redditività 2018 da fuori di testa. Stiamo parlando di un ROE al 29,63% e di un ROI al 13,77%, un margine operativo al 12% e un rendimento del capitale investito del 51,59% e un WACC (costo del capitale aziendale) di solo il 6,97%. Sotto il profilo finanziario c’è da ridere: hanno cash per pagare tutti i debiti pronti partenza e via e gli rimane il 12% in più rispetto ai debiti. Ora sta disegnando una congestione da manuale e piazziamo un ordine di acquisto a 72.40 stop

TAMBURI: prima barra che fuoriesce da una congestione orizzontale sul mensile. Sul daily uncino in corso. Non ci colpiscono molto i risultati fondamentali e nemmeno i volumi sul mensile. Il segnale a livello di prezzi c’è ma manca tutto il resto. Stiamo fuori.

2 Commenti

I commenti dei lettori

2 Commenti

  • Mauro R.
    05 Dic 2019

    Pardon..è appena arrivato l’aggiornamento.
    Buona serata e grazie.

  • Mauro R.
    05 Dic 2019

    Buonasera,
    ma Reply 72,40 in buy stop è entrata.
    Come mai non è presente in portafoglio?
    Grazie.

Lascia un commento