Bond yield – La prova del fuoco in $: meglio corti che lunghi


Confronto/aggiornamento su due Banca Imi, emessi a novembre. Hanno tutti e due corso sul secondario ma la scadenza 2020 oggi rende quasi tanto quanto la 2023.

Cedole & dividendi

Li avevamo presentati al momento del debutto sul Mot. A poco più di quattro mesi è interessante effettuare un aggiornamento, che conferma quanto avevamo previsto. Il 2023 ha corso davvero tanto, salendo oltre i 107 $, mentre il 2020 ha logicamente evidenziato performance minori. Oggi tuttavia ci ritroviamo con un relativo spread fra i due modesto (0,6% lordo), a conferma di come la curva anomala dei rendimenti in $ stia impattando inevitabilmente su un fronte ampio di obbligazioni. Vi anticipiamo la sintesi: il 2020 si adatta a chi volesse collocare liquidità in valuta per i noti limiti di detenzione sui conti correnti in divisa (51.645,69 euro per almeno sette giorni lavorativi continui); il 2023 è oggi eccessivamente caro ma si potrebbe presto prestare a chi volesse fare trading su eventuali movimenti appunto della curva dei tassi.

Emittente

B. Imi (Intesa Sanpaolo)

B. Imi (Intesa Sanpaolo)

Rating emittente

BBB

BBB

Denominazione

Opera Ix Tf 4,5% 20 $

Opera X Tf 5,5% Nv23 $

Isin

XS1895776562

XS1895777370

Valuta

Usd

Usd

Tipologia

Senior

Senior

Struttura

Tasso fisso 4,5%

Tasso fisso 5,5%

Data emissione

22/11/2018

22/11/2018

Data scadenza

22/11/2020

22/11/2023

Eventuale “call”

No

No

Importo globale

300 milioni $

300 milioni di $

Taglio minimo

2.000 $

2.000 $

Periodicità pagamento cedole

Annuale (22/11)

Annuale (22/11)

Quotazione attuale

102,0 Usd

107,1 Usd

Cedola in corso

4,5%

5,5%

Rendimento lordo

3,2%

3,8%

Aliquota fiscale

26%

26%

Liquidità

Media

Media

Mercato di quotazione

Mot

Mot

Analisi grafica

Rialzista

Rialzista

Rischio tassi (duration)

Sì ma basso (1,64)

Sì (4,23)

Rischio cambio

Rischio liquidità

Rischio volatilità

No

Classe di rischio (1)

3

4

Classe di redditività (1)

3

3

Prezzo acquisto consigliato

101,3

Nettamente sotto i livelli attuali

Punto forte

Scadenza corta

Cedola interessante

Punto debole

Scambi medi bassi

Quotazione elevata

A chi si rivolge

A chi disponga di liquidità in $ da collocare

A trader sull’andamento della “yield curve” in $

  1. (1) Da 1 (rischio o rendimento molto basso) a 6 (rischio o rendimento molto alto).
3 Commenti

I commenti dei lettori

3 Commenti

  • Gianrenzo A.
    29 Mar 2019

    Grazie 1000,,,sempre gentilissimo !!!

  • Lorenzo R.
    28 Mar 2019

    Consideriamo il rendimento attuale del 2 anni riferito ai Treasuries: è del 2,20%. Per cui si hanno 100 pb di yield in più. Certamente c'è il diverso rischio di credito, che si potrebbe esprimere in termini matematici ma la cosa mi richiederebbe del tempo, che in questo momento non ho. Posso però farlo. Comunque su una scadenza 2020 il rischio di un BBB italiano risulta marginale. Per cui il Mediobanca non è certo male. Il problema è un altro: comprarlo bene in un mercato che torna a essere poco liquido. Non esiti a chiedere qualsiasi altra informazione. Buona giornata

  • Gianrenzo A.
    28 Mar 2019

    Dott Raffo Buongiorno,,,al netto del tasso usa (circa 2.5),,il 2020 renderebbe lo 0.7% in piu',,,e' giusto il mio ragionamento o mi sfugge qualcosa?
    La ringrazio anticipatamente

Lascia un commento