Obiettivo reddito, un tema, cinque regole e tanti strumenti (azioni ed Etf)


 

PER VEDERE IL WEBINAR CLICCA SUL SEGUENTE LINK:

https://www.youtube.com/watch?v=ytuPZzBQayY

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Non è più un tema fra i tanti nel mondo degli investimenti ma è diventato il tema.

La crisi da coronavirus, che sta sconvolgendo l’Italia e l’Europa, modificherà radicalmente il modo di risparmiare e di collocare il denaro, anche perché affonderà ancor più i rendimenti obbligazionari.

E’ il tempo allora di agire.

Affrontiamo l’argomento con cinque regole di fondo da seguire in maniera continuativa.

Sempre che…

…tutto quanto stiamo vedendo non travolga il sistema finanziario obbligandolo a rivedere fra le tante cose anche la distribuzione già annunciata di dividendi.

La media ponderata per la capitalizzazione dei dividendi annunciati e/o stimati del Ftse Mib si aggirava un mese fa al 4,5% ma è già salita a quasi il 6%.

Regge in un Paese con le fabbriche chiuse e con l’economia in palla?

E’ probabile quindi che la fotografia di oggi ore 18.00 sia irreale e che assumerà connotati diversi nelle prossime settimane. Il tema però è quello dei dividendi e quindi tentiamo di fare un punto con una tempesta in corso che potrebbe portare molte navi in porto con gravissimi danni.

Se il dividendo diventa “king”! Cinque regole

1°)

Quello che più importa è il prezzo al quale si acquista un’azione: meglio un ordine mancato che un ordine sbagliato, nel senso che occorre inseguire la quotazione più bassa possibile, magari inserendo ordini random (esempio Eni)

2°)

Ancora meglio se ciò avviene con un piano di acquisto, che in quest’ottica è imprescindibile (di nuovo esempio Eni)

3°)

Quanto conta non è il valore assoluto del rendimento ma la sua costanza nel tempo (esempio opposto quello di Armour Reit). Non c’è nessuna garanzia che quanto distribuito oggi verrà riconosciuto anche in futuro. Per questo occorre selezionare i settori e i titoli in maniera molto attenta

4°)

L’incidenza fiscale si rivela decisiva e va sempre analizzata con rigore

5°)

Se il risparmio serve per il futuro il reinvestimento di quanto incassato diventa determinante nell’incrementare il patrimonio futuro, piccolo o grande che sia

C’è naturalmente un problema di fondo, la sostenibilità.

Il caso Eni

   Grafico da ProRealTime

Il caso Armour Reit (Usa) a dividendo mensile

Grafico da ProRealTime

Acquisto 2013: attenzione a farsi attrarre da numeri talvolta "eccitanti"

Yield 2014

6,2%

Yield 2015

4,6%

Yield 2016

4,1%

Yield 2017

3,7%

Yield 2018

2,6%

COn questo caso si evidenia però come con una gestione mediante media mobile a 200 periodi si ottimizzano rendimento e perfomance distributiva

La fiscalità su quelli esteri

Doppia tassazione (estero + Italia) salvo

I dividendi staccati dalle società quotate all’estero sono sottoposti non solo alla ritenuta 26% dallo Stato italiano ma anche a una trattenuta alla fonte al momento del pagamento da parte dello Stato d’origine. Di quest’ultima si potrebbe richiedere il rimborso o tramite l’intermediario o personalmente ma la prassi è lunga, costosa e talvolta controproducente.

Non è prevista dalla Gran Bretagna

Usa è globale al 37,5%

Impatto globale dal 40 al 50%

https://infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it/portale/tabella-aliquota-convenzionale-massima-applicabile-sui-dividendi-esteri

https://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Schede/Rimborsi/Convenzioni+contro+le+doppie+imposizioni/Soggetti+residenti+in+Italia/?page=rimborsi

Come gestire i dividendi di titoli italiani

Incasso cedola

Pago il 26 % e non ci penso più

Incasso cedola

Pago il 26% e reinvesto sullo stesso titolo (fiscalmente è inefficiente)

Vendo giorno prima stacco dividendo

Vado in compensazione fiscale (plus o minus) e ricompro lo stesso titolo ex-cedola ma a che prezzo?

Vendo giorno prima stacco dividendo

Vado in compensazione fiscale (plus o minus) e ricompro un’altra azione che convince di più

Vendo giorno prima stacco dividendo

Vado in compensazione fiscale (plus o minus) e compro per esempio un certificato Bonus Cap o di altro tipo

E ora titoli a gogo

1) Azione

Intesa Sanpaolo

Importo dividendo 2020

0,192 € (stacco 18/5/20)

Yield 11/3 sera

10,8%

Yield 12/3 ore 15.00

11,8%

Quotazione ieri sera

1,779 €

Primo supporto forte

1,559 €

Sostenibilità futura

Medio alta


 

2) Azione

Eni

Importo dividendo 2020

0,43 € (stacco 18/5/20) + anticipo settembre 19 0,43 €

Yield 11/3 sera

5,3% sul prossimo – globale 10,7% (sebbene teorico)

Yield 12/3 ore 15.00

5,8% - 11,6%

Quotazione ieri sera

8,05 €

Primo supporto forte

6,62 €

Sostenibilità futura

Medio alta


 

3) Azione

Mediobanca

Importo dividendo 2020

0,47 € (?) 11/20

Yield 11/3 sera

7,9%

Yield 12/3 ore 15.00

8,7%

Quotazione ieri sera

5,94 €

Primo supporto forte

4,73 €

Sostenibilità futura

Medio alta


 

4) Azione

Assicurazioni Generali

Importo dividendo 2020

0,95 € (?) 5/20

Yield 11/3 sera

7,0%

Yield 12/3 ore 15.00

7,7%

Quotazione ieri sera

13,55 €

Primo supporto forte

9,9 €

Sostenibilità futura

Medio alta


 

5) Azione

Banca Generali

Importo dividendo 2020

1,55 € (stacco 18/5/20)

Yield 11/3 sera

7,4%

Yield 12/3 ore 15.00

7,9%

Quotazione ieri sera

21,04 €

Primo supporto forte

17,0 €

Sostenibilità futura

Medio alta


 

6) Azione

Enel

Importo dividendo 2020

0,33 € (?) (anticipo pagato a gennaio)

Yield 11/3 sera

5,1%

Yield 12/3 ore 15.00

5,6%

Quotazione ieri sera

6,52€

Primo supporto forte

4,46 €

Sostenibilità futura

Medio alta


 

7) Azione

GlaxoSmithKline (Uk) / Farmaceutica

Yield 11/3 sera

5,3% (maggio – agosto – novembre e poi febbraio 21)

Quotazione 11/3 sera

1522,6 pennies (Gbx)

Primo supporto forte

1.239 pennies

Sostenibilità futura

Alta

Aumento consecutivo (anni)

Oltre 10


 

8) Azione

Sanofi (Francia) / Farmaceutica

Yield 11/3 sera

3,9% (maggio)

Quotazione 11/3 sera

79,6 €

Primo supporto forte

63,2 €

Sostenibilità futura

Medio alta

Aumento consecutivo (anni)

14


 

9) Azione

Bayer (Germania) / Farmaceutica

Yield 11/3 sera

5% (aprile)

Quotazione 11/3 sera

56,07 €

Primo supporto forte

36,8 €

Sostenibilità futura

Medio alta

Aumento consecutivo (anni)

14


 

10) Azione

Nestlé (CH) / Alimentare

Yield 11/3 sera

2,8% (aprile)

Quotazione 11/3 sera

96,1 Chf

Primo supporto forte

67,3 Chf

Sostenibilità futura

Alta

Aumento consecutivo (anni)

Oltre 10


 

11) Azione

Zurich Insurance (CH) / Assicurazioni

Yield 11/3 sera

6,0% (aprile)

Quotazione 11/3 sera

332,8 Chf

Primo supporto forte

290,7 Chf

Sostenibilità futura

Medio alta

Aumento consecutivo (anni)

Oltre 10


 

12) Azione

Allianz (Germania) / Assicurazioni

Yield 11/3 sera

5,7% (maggio)

Quotazione 11/3 sera

173,1 €

Primo supporto forte

119,1 €

Sostenibilità futura

Alta

Aumento consecutivo (anni)

Oltre 10


 

13) Azione

Axa (Francia) / Assicurazioni

Yield 11/3 sera

8,0% (maggio)

Quotazione 11/3 sera

17,67 €

Primo supporto forte

8,16 €

Sostenibilità futura

Medio alta

Aumento consecutivo (anni)

Oltre 10


 

14) Azione

Total (Francia) / Petrolifero

Yield 11/3 sera

8,6% (trimestrale)

Quotazione 11/3 sera

30,96 €

Primo supporto forte

21,3 €

Sostenibilità futura

Medio alta

Aumento consecutivo (anni)

Oltre 10


 

15) Azione

Enagas (Spagna) / Energia

Yield 11/3 sera

7,7% (semestrale)

Quotazione 11/3 sera

18,78 €

Primo supporto forte

10,7 €

Sostenibilità futura

Medio alta

Aumento consecutivo (anni)

5


 

16) Azione

Edp (Portogallo) / Energia

Yield 11/3 sera

4,8% (maggio)

Quotazione 11/3 sera

4,03 €

Primo supporto forte

3,54 €

Sostenibilità futura

Medio alta

Aumento consecutivo (anni)

6


 

17) Azione

Unilever (Olanda) / Prodotti largo consumo

Yield 11/3 sera

3,6% (trimestrale)

Quotazione 11/3 sera

46 €

Primo supporto forte

36,4 €

Sostenibilità futura

Alta

Aumento consecutivo (anni)

Oltre 10 anni


 

18) Azione

Enbridge (Canada) / Petrolifero

Yield 11/3 sera

7,5%

Quotazione 11/3 sera

31,2 Usd (su Nyse)

Primo supporto forte

13,3 Usd

Sostenibilità futura

Media

Consensus

Positivo


 

19) Azione

Broadcom (Usa) / Informatica

Yield 11/3 sera

5,1%

Quotazione 11/3 sera

246 Usd

Primo supporto forte

202,5 Usd

Sostenibilità futura

Alta

Consensus

Positivo


 

20) Azione

Abbvie (Usa) / Biofarmaceutica

Yield 11/3 sera

5,6%

Quotazione 11/3 sera

84,8 Usd

Primo supporto forte

63,1 Usd

Sostenibilità futura

Medio alta

Consensus

Positivo


 

21) Azione a dividendo mensile

Realty Income (Usa) / Reit / Immobiliare

Yield 11/3 sera

3,8%

Quotazione 11/3 sera

73,6 Usd

Primo supporto forte

53,3 Usd

Sostenibilità futura

Medio alta

Consensus

Positivo


 

22) Azione a dividendo mensile

LTC Properties (Usa) / Reit /Immobiliare

Yield 11/3 sera

6,2%

Quotazione 11/3 sera

37 Usd

Primo supporto forte

21,6 Usd

Sostenibilità futura

Medio alta

Consensus

Medio


 

23) Azione

Enterprise Products Partners (Usa) / Energia

Yield 11/3 sera

10,5%

Quotazione 11/3 sera

17,2 Usd

Primo supporto forte

8,8 Usd

Sostenibilità futura

Media

Consensus

Positivo


 

24) Azione

Chevron (Usa) / Energia

Yield 11/3 sera

6,2%

Quotazione 11/3 sera

83 Usd

Primo supporto forte

70 Usd

Sostenibilità futura

Medio alta

Consensus

Positivo


 

E in più sei Etf

Invesco Morningstar US Energy Infrastructure

Yield 18,1%

Valuta Usd

IE00B8CJW150

Replica Master Limited Partnerships (MLPs) statunitensi che operano nel settore delle infrastrutture energetiche degli Stati Uniti

L&G US Energy Infrastructure Mlp

Yield 15,8%

Valuta Usd

IE00BHZKHS06

Replica Master Limited Partnerships (MLPs) statunitensi che operano nel settore delle infrastrutture energetiche degli Stati Uniti

iShares UK Dividend

Yield 7,7%

Valuta Gbp

IE00B0M63060

Azionario inglese ad alto dividendo

iShares Asia Pacific Dividend

Yield 7,1%

Valuta Usd

IE00B14X4T88

Azionario area Pacifico ad alto dividendo

Lyxor Europe Select Dividend 30

Yield 6,7%

Valuta Eur

LU1812092168

Azionario europeo ad alto dividendo

Invesco S&P 500 High Dividend Low Volatility

Yield 4,7%

Valuta Usd

IE00BWTN6Y99

Azionario S&P 500 ad alto dividendo e bassa volatilità

Un commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Un commento

  • Daniele M.
    16 Mar 2020

    Dott. Raffo buonasera, cercando l'ETF Lyxor Europe Divid. 30 ho constatato che ne esistono di 2 tipi, sa indicarmi quello da lei individuato ? Perche entrambi hanno il solito ISIN

Lascia un commento