Portafoglio Rischio Contenuto: sempre più su


Sono passati due mesi dall’ultimo report free sull’andamento del nostro portafoglio Rischio Contenuto, e in questo lasso di tempo il portafoglio si è un po’ riempito con alcune new entry che non hanno mancato di dare soddisfazione.

Facciamo quindi il punto periodico per vedere come sta andando il nostro lavoro, dopo questi sei mesi di un infausto 2020, dove ad ogni buon conto ce la siamo cavata non male. Infatti, il nostro portafoglio ha una crescita costante e graduale, che è talmente bella – anche graficamente – che potrebbe sembrare finta.

Di fatto, inanelliamo un massimo storico dopo l’altro, con piccole pause di consolidamento e oggi siamo sui massimi assoluti con un NAV pari 101,27 che significa una performance su base annua di quasi il 4,50%. Considerando la natura del portafoglio – con rischio decisamente basso – e la natura difensiva dell’asset è un risultato assolutamente oltre le aspettative, visti i tempi che corrono.

Nel corso di questi mesi non ci siamo fatti scappare delle ghiotte occasioni, che hanno portato non pochi soldi in cassa, a partire dall’operazione sul petrolio dopo la follia dei -40 USD/barile sino al recente collocamento del Btp Italia a maggio che, sottoscritto a 100, ora viaggia serenamente oltre 103 con un gain superlativo.

Qui sotto il grafico del NAV di portafoglio, dove si può apprezzare la regolarità della crescita e la bassissima volatilità negativa, indice di un portafoglio ben equilibrato e ben bilanciato in termini di rapporto rischio/rendimento.

E tutto questo con poco più del 50% di capitale investito. Infatti il portafoglio è ancora lontano dall’essere full invested, anche se ormai molte posizioni non potrebbero più essere replicate a pieno beneficio come per gli abbonati della prima ora.

Tuttavia, di strada da fare ne resta ancora e i prossimi mesi potrebbero essere proprio quelli in cui i candidati ora sotto esame potrebbero entrare in portafoglio mettendo a frutto l’ingente liquidità disponibile che abbiamo custodito e conservato cum granu salis.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento