Certificates: maxi-cedole per la gestione delle minusvalenze di Alessio Fabiani


Con l'avvicinarsi della fine dell'anno torna di moda l'argomento delle minusvalenze; in questo periodo gli emittenti fanno a gara a “sfornare” prodotti “accattivanti” rendendo il mercato pieno di potenziali occasioni. Solitamente però chi si ritrova ad avere l'esigenza di comprare questi prodotti spesso sceglie nel “centro commerciale dei certificates” senza pianificare l'investimento, dimenticandosi dell'obbiettivo che sempre deve contraddistinguere chi opera in questo mondo. Nel caso dei maxi cedola valutare la struttura, la durata e le caratteristiche generali risulta fondamentale se non ci si vuol ritrovare poi in portafoglio “cadaveri” e/o prodotti che rendono pochissimo per diverso tempo. Un altro aspetto fondamentale è quello di conoscere la modalità di gestione delle minusvalenze attuato dal proprio intermediario visto che non tutti gli emittenti compensano con lo stacco della cedola ma solo una volta chiusa la posizione. Per chi fosse in quest ultimo caso risulta interessante un prodotto emesso recentemente da Vontobel (cod. Isin DE000VV67SZ5) che prevede il potenziale rimborso anticipato già alla prima rilevazione, ovvero allo stacco della maxi cedola. Il certificat...
Continua...

Non sei ancora iscritto a Lombardreport?

L'abbonamento ti offre l'accesso a tutto l'archivio free senza limitazioni, discussioni online con i nostri trader, newsletter periodiche con i migliori articoli, anteprima inviti ad eventi e corsi, promozioni free riservate e l'accesso gratuito per 7 giorni ai servizi premium.

Registrazione free >>