Cinque bond (un po’ strani) allo spazio trading di Class Cnbc

Il mercato obbligazionario italiano si è sta concentrando su poche specifiche emissioni. Ma c’è anche dell’altro nell’ambito di nicchie spesso trascurate.

Cedole & dividendi

Obbligazioni un po’ particolari: sono state quelle presentate da Lombard Report nello spazio trading di Class Cnbc. Ve le riproponiamo con in più una valutazione di punti forti e punti deboli.

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

Ottimo per chi deve collocare della liquidità

Emittente

MedioCredito Lombardo Intesa Sanpaolo

Valuta

Euro

Scadenza

15/1/2019

Cedola

70% swap a 10 anni

Prezzo

100,65

Isin

IT0001292850

Liquidità

Ottima

Lotto

1.000 euro

Swap a 10 anni oggi allo 0,91%   cedola 0,637%

Punto forte: è indicizzato al tasso variabile più reattivo ai movimenti di politica monetaria

Punto debole: la scadenza corta

A chi conviene: è contato: a chi abbia liquidità da gestire

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

La rupia indiana, una valuta dimenticata

Emittente

Société Generale

Valuta

Rupia indiana

Scadenza

22/3/2019

Cedola

5,25%

Prezzo

100,6

Isin

XS1526236663 

Liquidità

Bassa

Lotto

70.000 Inr = 917 euro

Punto forte: la divisa indiana è molto debole sull’euro e sta toccando livelli chiave

Punto debole: la liquidità a Borsa Italiana, un male per tante obbligazioni

A chi conviene: a chi voglia diversificare su una moneta emergente non eccessivamente volatile

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

L’inflazione Usa un po’ sotto la pari

Emittente

Goldman Sachs

Valuta

Dollaro Usa

Scadenza

17/2/2025

Cedola

4,25% fino al 17/2/2019 e poi inflazione Usa aree urbane

Prezzo

98 Usd (provare!)

Isin

XS1505033453

Liquidità

Bassa

Lotto

2.000 Usd

Attualmente 1,9% - Indice inflattivo molto volatile – a febbraio era al 2,7%

Punto forte: un modo diverso per puntare sull’inflazione Usa

Punto debole: anche in questo caso la liquidità a Borsa Italiana

A chi conviene: a chi crede che il dollaro ripartirà nei prossimi mesi

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

Lo “step up” tripla A in dollari australiani

Emittente

IBRD (World Bank)

Valuta

Dollaro australiano

Scadenza

30/6/2023

Cedola

Negli anni da 1,3 a 2,4%

Prezzo

97,5 Aud

Isin

XS1620769148

Liquidità

Buona

Lotto

2.000 Aud

Punto forte: la solidità dell’emittente

Punto debole: le cedole sono modeste, ma qui si punta soprattutto sulla valuta

A chi conviene: a chi voglia diversificare sulle valute senza eccessivi rischi (salvo naturalmente quello di cambio)

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

Sull’“Otc” in dollari una cedola all’8%

Emittente

Chesapeake Energy

Valuta

Dollaro Usa

Scadenza

15/1/2025

Cedola

8%

Prezzo

99,8

Isin

USU16450AU99

Liquidità

Media

Lotto

2.000 Usd

Punto forte: la cedola!

Punto debole: è un emittente high yield, inevitabilmente esposto a varie incognite

A chi conviene: a chi punti su elevati rendimenti sapendo che si tratta di un bond altamente speculativo

3 Commenti

I commenti dei lettori

3 Commenti

  • Lorenzo R.
    12 Ott 2017

    Valuta di negoziazione è l'Inr e quella di liquidazione l'euro.

    "Eur/Inr is obtained by crossing EUR/USD and USD/INR". L'Usd è quindi solo una valuta di transito. Diverso invece il discorso per molte IFC e World Bank in cui la valuta di negoziazione è l'Inr e quella di liquidazione l'Usd. D'altra parte la stessa scheda sul sito Soc Gen precisa:

    Nome Obbligazioni 5,25% in Rupia Indiana
    Emittente SG ISSUER
    Garante SOCIETE GENERALE
    Valore nominale 70.000,00 INR
    Valuta di Emissione INR
    Valuta di Regolamento EUR
    Data di Emissione 22/03/2017
    Scadenza 22/03/2019
    ISIN XS1526236663

    Se vuole posso approfondire con qualche intermediario.
    Bravo comunque ad aver analizzato questo tema, che è molto delicato.
    Un caro saluto

    Lorenzo Raffo

  • Lorenzo R.
    12 Ott 2017

    Valuta di negoziazione è l'Inr e quella di liquidazione l'euro.

    "Eur/Inr is obtained by crossing EUR/USD and USD/INR". L'Usd è quindi solo una valuta di transito. Diverso invece il discorso per molte IFC e World Bank in cui la valuta di negoziazione è l'Inr e quella di liquidazione l'Usd. D'altra parte la stessa scheda sul sito Soc Gen precisa:

    Nome Obbligazioni 5,25% in Rupia Indiana
    Emittente SG ISSUER
    Garante SOCIETE GENERALE
    Valore nominale 70.000,00 INR
    Valuta di Emissione INR
    Valuta di Regolamento EUR
    Data di Emissione 22/03/2017
    Scadenza 22/03/2019
    ISIN XS1526236663

    Se vuole posso approfondire con qualche intermediario.
    Bravo comunque ad aver analizzato questo tema, che è molto delicato.
    Un caro saluto

    Lorenzo Raffo

  • Gian Luca C.
    12 Ott 2017

    ... il bond sulla rupia ha x le cedole il tasso di cambio INR/USD e USD/EUR. Non so per il rimborso.
    Che influenze puo' avere?

Lascia un commento