Ftse Mib & media 200: aggiornamento sulla chiusura del 5/10

I 40 titoli verificati nei loro trend. Chi sta sopra e chi sta attorno ma la maggioranza si muove sotto e di molto.

Cedole & dividendi

Con il Future che si trova a combattere sul supporto di 20.235, contro la chiusura venerdì a 20.265, è evidente che una parte consistente di titoli si trova in una situazione simile. E’ il caso soprattutto dei bancari, appesantiti – come noto – dai timori sui titoli di Stato italiani. Nove azioni restano comunque sopra la 200 e questo è un fatto da segnalare.

Valutazione in base ai dati di chiusura di venerdì 5/10/2018

► Quelli sopra la m.m. 200

Azione

Quotazione

M.m. 200

Commento

Campari

7,04

6,67

Il distacco favorevole si riduce

Eni

16,27

14,79

Grazie petrolio! Non sente crisi

Ferrari

115,45

107,11

Perde in F1 ma non in Borsa

FinecoBank

11,27

9,78

Un po’ di debolezza. Niente più

Leonardo

10,36

9,50

Su e giù. Però non cede

Luxottica

56,56

53,13

Tre sedute in rosso ma resta forte

Moncler

36,64

34,23

Importante il livello dei 36,68

Saipem

5,19

3,90

Un pessimo venerdì fa temere

Unipolsai

2,04

1,92

Tutti segni verdi, salvo il 28/9

► Quelli attorno alla m.m. 200

Azione

Quotazione

M.m. 200

Commento

A2A

1,51

1,499

Di un filo sopra con trend incerto

Cnh Industrial

10,28

10,31

Strenua lotta per non cadere

Exor

57,26

58,62

Ha rotto al ribasso

Generali

14,78

14,85

Volatile attorno al supporto 14,74

Italgas

4,59

4,71

E’ scesa sotto ma di poco

Mediaset

2,75

2,96

Si avvicina, sull’onda di varie voci

Snam

3,63

3,65

Incollata con tanta volatilità

Tenaris

14,69

14,67

Un po’ sopra e un po’ sotto

Terna

4,59

4,62

Adiacente; il trend è però negativo

Unipol

3,82

3,81

Di fatto sovrapposte

► Quelli sotto la m.m. 200

Azione

Quotazione

M.m. 200

Commento

Atlantia

17,92

24,15

Distanza abissale. Rotta pure la 10

Azimut

13,12

14,60

Vicina a supporto chiave (12,83)

Banca Generali

21,98

24,27

L’ha toccata il 27/9 e poi giù

B. Mediolanum

5,69

6,51

Molto male, sotto il supporto 5,92

Banco Bpm

1,98

2,65

Anche qui su un supporto (1,92)

Bper Banca

3,67

4,45

Scende, scende, senza limiti

Brembo

11,16

12,03

Di nuovo su un supporto (11,11)

Buzzi Unicem

18,30

20,43

Lotta comunque fra la 10 e la 40

Enel

4,42

4,73

Altro caso di evoluzione negativa

Fca

15,16

17,06

A metà fra la 200 e il supporto 13,7

Intesa Sanpaolo

2,09

2,63

Disastro! Sotto il supporto 2,11

Mediobanca

8,23

9,13

A 8,03 un supporto importante

Pirelli

6,79

7,30

Torna pesantemente giù

Poste Italiane

6,60

6,95

Il trend peggiora. Supporto a 6,51

Prysmian

19,24

24,15

E’ una delle situazioni più brutte

Recordati

29,86

31,51

Il distacco si accorcia ma…

S. Ferragamo

20,20

21,90

A piccoli passi si allontana

Stm

15,18

18,62

Quadro assolutamente negativo

Telecom

0,49

0,69

Peggiora su ogni fronte

Ubi Banca

3,20

3,64

Quasi sul supporto di 3,14

Unicredit

12,41

15,52

Idem come sopra: supporto a 12

2 Commenti

I commenti dei lettori

2 Commenti

  • Lorenzo R.
    08 Ott 2018

    Correggo: sma 200 di Telecom a 0,69. Il 6 è diventato un 4! Fra tanti numeri si danno i numeri! Grazie della segnalazione

  • Massimo V.
    08 Ott 2018

    Buongiorno e buon inizio di settimana Dott. Raffo
    una settimana che si preannuncia borsisticamente calda, se non torrida (indici, azioni, spread...), nonostante le temperature in diminuzione.

    Grazie per il prezioso aggiornamento, e per la utile suddivisione nelle 3 fasce: segnalo un piccolo refuso su Telecom Italia la cui sma200 dovrebbe viaggiare a ca. 0,87€ e quindi con un andamento in netto peggioramento come da Lei evidenziato nel commento (medie di breve che tagliano la 200 al ribasso e quotazioni sotto a tutte le medie possibili...)

    E quindi "elmetto in testa" (nel mio caso non solo figurato) e si riparte!

Lascia un commento