Aggiornamento Portafoglio: 2 acquisti odierni su Italia ed USA.

Chiusura di ottava sui mercati azionari europei in lieve negatività per le piazze di Francoforte, Parigi, Madrid e Milano un po' più per Amsterdam ed infine positivo solo Zurigo.

Comunque dopo aver passato quasi tutta la seduta odierna in negativo, grazie soprattutto alla negatività del settore bancario, poi appesantiti anche dalla negatività del listino tecnologico USA,  Nasdaq, chiudere le contrattazioni a questi livelli è da leggere come un risultato positivo.

Quindi iniziamo ad analizzare i livelli odierni, l’unico in positivo è lo SMI svizzero con un + 0,29%,  mentre in sostanziale parità sono il tedesco DAX a 11341 (-0,11%) il francese CAC40 con un – 0,17% e l’IBEX spagnolo con un – 0,18%, perdite un po' più pesanti per l’EUROSTOXX50 che non riesce a mantenere quota 3200, chiusura a 3181 (-0,30%) ed infine l’AEX olandese a – 0,47%.

A livello macro nessun dato di rilievo in uscita oggi mentre il cambio EUR/USD si eleva da 1,1350 a 1,1435, causa il dato in frenata sulla produzione industriale in USA uscito nel pomeriggio.

Anche i nostri listini cercano in chiusura di passare in positivo, non certo per recuperare le perdite della settimana ma quantomeno per affievolire questo sentiment negativo che pervade da tempo la nostra area. Il FTSE MIB ed il FTSE IT All-Share chiudono rispettivamente a 18878 (-0,14%) ed a 20752 (-0,15%) nonostante la perdita delle maggiori banche italiane (INTESA, UNICREDIT, UBIBANCA) si aggiri sul -2% e lo spread BTP-BUND rimanga in area 310 dopo la chiusura a 314 di ieri.

In positivo il settore Utility e l’asfittica ASTALDI (+40%) ad un teorico 0,639 € dopo la manifestazione di interesse da parte di SALINI-IMPREGILO, precipita sempre più BANCA CARIGE (-10,5%).

Diamo uno sguardo ora ai mercati azionari USA che, al momento che scriviamo, solo il DOW JONES in territorio positivo a 25338 che fa segnare un + 0,19%, seguito dall’ S&P500 a 2728 in sostanziale parità, ed infine il NASDAQ100 a 7214 con un – 0,63%.

Per quanto riguarda i titoli azionari del NASDAQ100, da segnalare, NVIDIA che perde il – 20% ed APPLIED MATERIALS (-5%) a causa di trimestrali societarie sotto la stima degli analisti.

A livello macro dicevamo del dato odierno sulla produzione industriale di ottobre uscito a +0,1% contro attese per un + 0,2%, cosa che fa il paio con le dichiarazioni di alcuni membri della Federal Reserve, tra i quali il vice presidente Richard Clarida che ha affermato che la banca centrale presterà molta attenzione ai segnali di rallentamento in arrivo e quello di oggi relativo all'industria, ne è un esempio.  

Infine uno sguardo al nostro Portafoglio azionario nel quale, in mattinata, è entrato l’acquisto sull’azione CAMPARI, dopo essere usciti in STOP ieri sera su EUROTECH, mentre per quanto riguarda la strategia Breakout Nasdaq, siamo entrati in acquisto sull’azione VERISK ANALYTICS a 124,05 $.

- CAMPARI (IT0005252207)  A  7,685.







  


 


 
 

4 Commenti

I commenti dei lettori

4 Commenti

  • Sandro Mancini
    07 Dic 2018

    Salve Massimo,
    giusta osservazione. Il TP50% su Falck andava abbassato il giorno successivo al raggiungimento del livello di target a 2,46 € (spero che qualcuno dei nostri abbonati sia stato eseguito) ma ho dormito, nel vero senso della parola (non sto qui a spiegare il perchè).
    Oltre tale periodo non ha più senso mantenere tale livello (2,46) nè abbassarlo di qualche tick ed infatti nel fine settimana studierò, in base anche ai volumi, quale livello proporre se più in basso o più in alto.

    Saluti a tutti.

  • Massimo V.
    07 Dic 2018

    L’ho scritto perche altre volte avete abbassato un po’ il tp in circostanze analoghe, secondo me correttamente.

    È un bravo a Nicola che ha segnalato tempestivamente lo stop raggiunto

  • Massimo V.
    07 Dic 2018

    Scusate, ma non sarebbe il caso di abbassare di qualche tick il tp50 su Falck? Dopo 2 volte che viene sfiorato.. oggi e’ andata Bene dopo close di ieri ma... non va sempre cosi! Io ho vend metà a 2.42 qualche seduta fa, poi ovviamente ognuno usa la sua testa... ;-)

  • Nicola C.
    03 Dic 2018

    Oggi entrato SL su ETF 26,72.

Lascia un commento