Bond, corti e in dollari, così van di moda

Rendimenti interessanti con bassa rischiosità: è quanto offre attualmente il panorama delle emissioni in dollari con scadenza massima al 2021.

Cedole & dividendi

Una rassegna di obbligazioni in dollari adatte alle attuali incertezze su evoluzioni delle politiche monetarie da parte soprattutto della Fed: sono tutte quotate sul regolamentato di casa nostra nonché a piccolo taglio e si adattano alle diverse esigenze degli investitori.

Un Imi molto debole

Emittente

Banca Imi (BBB)

Isin

IT0005068116

Valuta

Usd

Scadenza

27/11/2021

Cedola - Duration

3% - 2,88

Prezzo - Yield

95,2 Usd - 4,7%

Liquidità

Media

Mercato - Taglio

Mot – 2.000

Il World Bank per compensare minus fiscali

Emittente

Iadb/World B. (AAA)

Isin

US4581X0CS57

Valuta

Usd

Scadenza

15/3/2021

Cedola - Duration

1,875% - 2,2

Prezzo - Yield

98 Usd - 2,9%

Liquidità

Elevata

Mercato - Taglio

Mot – 1.000

Il Bei per creare minus fiscali

Emittente

Bei (AAA)

Isin

US298785FM34

Valuta

Usd

Scadenza

16/2/2021

Cedola - Duration

4% - 2,24

Prezzo - Yield

102,4 Usd  2,92%

Liquidità

Elevata

Mercato - Taglio

Mot – 1.000

Per chi vuole un po’ di rischio

Emittente

Gen. Electric (BBB+)

Isin

US36962G4R28

Valuta

Usd

Scadenza

16/9/2020

Cedola - Duration

4,375% - 1,72

Prezzo - Yield

99,7 Usd – 4,6%

Liquidità

Media

Mercato - Taglio

Tlx – 1.000

Per chi il rischio lo ripudia

Emittente

Apple (AA+)

Isin

US037833CC25

Valuta

Usd

Scadenza

4/8/2021

Cedola

1,55% - 2,6

Prezzo - Yield

96 Usd – 3,2%

Liquidità

Media

Mercato - Taglio

Tlx – 2.000

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento