Borsa italiana / Radiocor. Un comunicato ufficiale

http://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/finanza/dettaglio/nRC_21022018_1916_657162613.html

Perdete cinque minuti e leggete.

E' una comunicazione di ieri sera di Radiocor alle 19.16 su azione Retelit che viene riportata da Borsa italiana.  Buona lettura !!!!

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

4 Commenti

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

4 Commenti

  • Sandro Mancini
    22 Feb 2018

    Cari abbonati e lettori free,
    già da alcune ore abbiamo modificato il link che riporta all'articolo in oggetto in modo automatico, basta cliccarci sopra.
    Saluti a tutti

  • Massimo V.
    22 Feb 2018

    E poi di stamattina c'è questa:

    NOTIZIE MARKET INSIGHT RETELIT – NON PROCEDE ALLA NOMINA PER COOPTAZIONE DI UN NUOVO AMMINISTRATORE

    Il Cda di Retelit, preso atto delle dimissioni del consigliere Stefano Borghi, ha deliberato di non procedere alla nomina per cooptazione di un nuovo amministratore, atteso l’approssimarsi dei termini per la convocazione dell’assemblea del prossimo 27 aprile che sarà chiamata a nominare il nuovo board. Il Cda di Retelit ha inoltre rideterminato la composizione numerica del comitato per le nomine e la remunerazione, del quale l’ex consigliere Borghi faceva parte, stabilendone la nuova composizione nei quattro membri rimanenti.

    (MARKET INSIGHT) 22-02-2018 08:48

  • Massimo V.
    22 Feb 2018

    Dovrebbe essere questo:
    http://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/finanza/dettaglio/nRC_21022018_1916_657162613.html


    RETELIT: GRANDI MANOVRE PER ASSEMBLEA, SPUNTA LA FIBER 4.0 CHE PUNTA A NOMINARE CDA

    La societa', schermata da fiduciaria, ha un potenziale 12,8% (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 feb - Partono le grandi manovre in vista dell'assemblea di Retelit del prossimo 27 aprile, che sara' chiamata ad approvare il bilancio 2017 del gruppo tlc ma soprattutto a rinnovarne il consiglio di amministrazione. La societa' Fiber 4.0 srl (che stando a Consob e' controllata da Stefano Giorgetti) ha annunciato di avere partecipazioni potenziali pari al 12,82% del gruppo tlc. Quote legate a contratti di put & call da esercitarsi nei prossimi mesi nei confronti di due dei principali soci di Retelit, ovvero il finanziere Holger Van Den Heuvel (8,35%) e la famiglia Borghi, che con la Hbc controlla un pacchetto del 4,47%. Contestualmente, secondo quanto ricostruito, Fiber 4.0 ha stretto un patto di sindacato con Van Den Heuvel, con i Borghi e con la famiglia vicentina dei Pretto, titolare del 5,54%, che raggruppa complessivamente il 18,36% del capitale, gia' sopra dunque il 14,8% dei libici, primo socio, da anni 'silente', di Retelit. Fiber 4.0, inoltre, non esclude ulteriori acquisti sul mercato con l'unico limite di non superare assieme agli altri pattisti il 30% del capitale. Difficile capire, al momento, chi c'e' realmente dietro Fiber 4.0, visto che a monte della catena di controllo e' 'schermata' dalla Julius Baer Fiduciaria. Il suo obiettivo dichiarato sembra la nomina del nuovo cda nell'assemblea di fine aprile, anche se l'intero quadro appare molto fluido, se non caotico.

    Che

    (RADIOCOR) 21-02-18 19:16:42 (0657) 5 NNNN

  • Angela I.
    22 Feb 2018

    Buongiorno
    Nn leggo nulla
    Nn si apre

Lascia un commento