Portafoglio azionario aggiornamento: 1 target raggiunto !

In questo aggiornamento flash del nostro Portafoglio azionario registriamo, in mattinata, il target 50% raggiunto sull'azione italiana POSTE ITALIANE a 7,94 (oltretutto max del giorno), onestamente non ci credevamo poi molto. Questa situazione rimarca ancora una volta che non bisogna avere preclusioni o innamoramenti di sorta sui titoli, la Borsa conferma e smentisce tutto anche in breve tempo.

Speriamo che anche la maggior parte dei nostri abbonati siano riusciti ad essere eseguiti, comunque la chiusura del titolo di questa sera, anche se in leggero ripiegamento dai massimi, non sembra pregiudicare l'attacco agli 8 €.

Invece siamo stati stoppati poco fa sull'ultimo titolo del Nasdaq100 entrato in acquisto in modalità Breakout, e parliamo di NETFLIX che ieri è andato a chiudere il gap up fatto registrare il 17 aprile u.s. in occasione dell'uscita dei dati societari trimestrali, dati peraltro in linea con le aspettative, ma con una guidance per il prossimo trimestre, molto positiva. 

Come scrivevo in un post in risposta ad un abbonato, la nostra cautela in acquisto di ulteriori titoli mostrata su questo indice ha evitato di subire altre situazioni di sofferenza. L'analisi dell'indice non ci convinceva ed aspettavamo delle conferme che non sono arrivate anzi oggi, al momento che scriviamo, il NASDAQ100 sta perdendo il - 2,25%, il DOW JONES il - 2,00% e l'S&P500 il - 1,44%. 

Di contro troviamo molto tonici i nostri indici FTSE MIB e FTSE IT All-Share che hanno rispettivamente chiuso la seduta a 24035,5 (+ 0,22%) e 26307 (+ 0,32%) risultando, insiema all'AEX olandese, i listini europei con la migliore performance.

In attesa della riunione della BCE di giovedi prossimo, in materia di tassi di interesse e politica monetaria, procediamo a vista, mentre per quanto riguarda il system sul BUND del servizio FIB al quadrato abbiamo deciso di sospendere l'operatività per il giorno 26 aprile e nei giorni in concomitanza con le riunioni della BCE vista la scoppola presa giorni fa, cosa mai successa da quando il system opera e che, comunque, rimane in forte attivo (v. equity line aggiornata).

2 Commenti

I commenti dei lettori

2 Commenti

  • Sandro Mancini
    26 Apr 2018

    Salve sig. Renzo,
    mi scuso se rispondo con ritardo al post ma sono stato all'estero per lavoro. In effetti nell'articolo sottolineavo la speranza che la maggior parte degli abbonati fossero stati eseguiti a quel prezzo, in quanto non ho la possibilità di sapere quanti di noi effettivamente abbiano eseguito l'operazione, quanti di noi abbiano effettivamente inserito il nostro livello di target, quanti di noi abbiano preferito successivamente essere eseguiti ad un prezzo leggermente inferiore. Faccia conto che, storicamente, il 70/75 % degli abbonati preferisce seguire il segnale ma poi gestiscono l'operazione come meglio credono, sò di qualcuno di noi che aspetta di posizionarsi in vendita appena sotto gli 8 €, e via dicendo.
    Quindi l'unica certezza che abbiamo riguardano solo i nostri eseguiti ed in base a quelli pubblichiamo i vari aggiornamenti.
    Fortunatamente da quello che ho da poco visto, questa mattina anche gli ordini non eseguiti nei giorni precedenti a 7,94 sono andati a buon fine. Molto bene !

    Saluti.

  • Renzo P.
    24 Apr 2018

    Buonasera dottore. Faccio notare che oggi a 7.94 euro Poste Italiane ha scambiato poco meno di 6.000 azioni. Non so quanti abbonati Lombardreport abbiano avuto l'eseguito. Io di certo no. Speriamo che l'azione superi il target da voi dato per dire che il titolo e' andato in profit. Saluti.

Lascia un commento