Portafoglio azionario: 2 target raggiunti ! Che i mercati si stiano risvegliando ?

In questo aggiornamento flash, con molta soddisfazione dopo un periodo non certo brillante, registriamo nella giornata di ieri il raggiungimento del Target 50% su 2 titoli azionari, uno del mercato italiano (FCA) ed uno del mercato USA sul Nasdaq100 (INTUIT) ed un nuovo acquisto sempre sul Nasdaq100 con il titolo CITRIX.

Se per il titolo italiano siamo stati aiutati dal report di Goldman Sachs che ha innalzato il target price su FCA a 29,60 € all’indomani dei buoni dati economici societari riportati (ma tante volte questi report hanno affossato titoli ottimi), sul titolo del Nasdaq100 l’aiuto, nonostante le tensioni geopolitiche tra USA e Resto del Mondo (v. dazi Cina, raid militari contro Siria con Russia in assoluto disaccordo), è stato dato dall’inizio della stagione delle. trimestrali che ha riportato vigore agli indici americani con gli investitori che si attendono l’uscita di buoni risultati economici societari.

Staremo a vedere, pronti a ricaricare le batterie di titoli.

  • - F C A (NL0010877643)  A  19,342.
  •  
  • - INTUIT (US4612021034)  A  180,87 $.
  •  
  • - CITRIX (US1773761002)  A  96,70 $.
2 Commenti

I commenti dei lettori

2 Commenti

  • Sandro Mancini
    18 Apr 2018

    Salve Massimo,
    tutto ciò che ha scritto è sacrosanto, ma le dico la verità, la regola è regola e sul massimo storico si entra, ma questi strappi sull’indice (positivi e negativi) mi preoccupano un po' e quindi preferisco essere sottopesato che non il contrario, non vorrei poi rimanere con il cerino in mano, anche a costo di veder sfumare dei buoni guadagni.

    Su NETFLIX (ottimo titolo e dati in linea con le attese ma con una guidance più positiva rispetto al consensus) non potevamo dare un BUY in prossimità dell’earnings release, dovesse ritracciare allora è possibile pensare ad un ingresso tipo “trader’s trick di Joe Ross”.

    Stesso discorso strategico per ADOBE, anche se su questo titolo l’earnings release non c’entra nulla.

    Su INTEL il discorso è ancora diverso, in attesa dell’earnings release del 26 aprile p.v. ieri il titolo ha aperto in gap up, dovrebbe significare che qualcuno sa già qualcosa sui dati di bilancio ma se fosse un‘esca da abbocco ?? Meglio aspettare e toccare con mano ! Sarà tardi…….amen ! Di titoli ce ne sono tanti ed il mercato è aperto tutto l’anno.

    Su NVIDIA siamo ancora lontani come prezzi (triplo massimo sporco) e per un BUY basta che non ci avviciniamo molto alla data di earnings release del 10 maggio p.v. (al momento, visto che cambiano data all’ultimo minuto).

    In conclusione, il mirino è a fuoco, i proiettili in canna, aspettiamo ancora qualche conferma per poter fare fuoco e ribadisco SEMPRE di diminuire la size abituale in questi periodi di incertezza.......anche se sò già che ognuno di voi farà di testa sua.......è la Borsa, cari abbonati!!

    Saluti.

  • Massimo V.
    18 Apr 2018

    Buon pomeriggio Dott. Mancini,
    finalmente si rivedono dei target 50%! ;-)

    Passo ad una domanda/curiosità: nelle scorse sedute ho ricominciato a seguire alcuni titoli NASDY100 che si stanno riavvicinando ai max storici, ma che al momento (parlo di metà/fine settimana scorsa) si trovano in una fase di congestione all'interno del trend rialzista

    Tra questi ho scelto di posizionarmi su ADSK, NFLX, INTC, mentre ho tenuto al momento "in freezer" ADBE, NVDA e ovviamente molte altre che però non sono pertinenti con l'operatività di questa rubrica (molte small e biotech)

    Contrariamente a quanto da me fatto in passato, ho cercato di seguire i "sacri dettami" con cui abitualmente vi posizionate sul/uscite dal mercato: entry sulla forza (relativa), stop loss rigido e TP50%

    Immagino che su alcuni di questi titoli, che ho iniziato a seguire proprio dalle Vs indicazioni operative, non sia ancora scattato un BUY STOP in quanto o ancora troppo lontani dal max (ADSK), o troppo in prossimità degli earnings, o perché hanno già strappato sopra senza consentire un ingresso "sicuro" (NFLX)

    Vi chiedo: state considerando un riposizionamento a breve su questi Vs. cavalli di battaglia?
    INTC ad esempio mi aspettavo che potesse passare dallo stop sulla strategia SWING al Buy stop! in Breakout (in teoria dovrebbe avvenire tra poco in open... salvo sorprese)

    Al tempo stesso, visto che sono già su Intel, la società stessa darà gli earnings giovedì 26/4, quindi probabilmente preferite attendere il post earnings per il nuovo posizionamento.

    P.S. su NFLX, temendo appunto qualche sorpresa negativa, ho "abbandonato la nave" giusto in tempo per perdermi il +10% di ieri, ma comunque in buon gain... probabilmente anche qui la strategia più corretta a lungo termine è la Vs. del TP50% e poi lasciare correre con lo stop loss in canna fregandosene dei dati in uscita...

    Grazie per i preziosi consigli ed i confronti!

Lascia un commento