Possiamo andare in vacanza?

Potrà sembrare un titolo provocatorio, ma in realtà lo è molto meno di quanto possa apparire. E sì, perché rispetto alla scorsa settimana non è cambiato assolutamente nulla e molto probabilmente nulla cambierà fino a dopo l’estate. E in questa situazione è sempre più complicato trovare cose intelligenti da scrivere, salvo ragionare in prospettiva e salvo commentare l’andamento del portafoglio di aggiornamento in aggiornamento.

E’ normale, in questo periodo dell’anno i mercati si sopiscono, non avendo più nulla da scontare o nulla su cui speculare, salvo approfittare di eventi imprevisti più o meno forti. Ma a parte questo siamo ormai dentro al “lateralone” estivo, soporifero e poco interessante.

Vero che le tensioni sui dazi di Trump continuano a tenere banco, e probabilmente sarà questo il tormentone estivo. E vero è che la situazione potrebbe inasprirsi, poiché alcuni rumors vorrebbero Trump intenzionato ad abbandonare il WTO, cosa che inevitabilmente porterebbe uno sconvolgimento per l’economia mondiale, con prospettive poco rassicuranti per Cina ed Europa.

Si vedrà nella pratica se e cosa accadrà, anche perché gli stessi rumors sostengono che la bozza della Casa Bianca (ammesso e non concesso che esista davvero) difficilmente sarà approvata dal Congresso poiché questo significherebbe far crollare l’ordine mondiale su cui si regge il libero commercio voluto proprio dai governi USA degli anni ’90.

Venendo al nostro portafoglio, il nostro NAV vale oggi 110,95 rispetto ai 110,67 dell’ultima valorizzazione, in recupero e sempre inserito nel range che da diverse settimane ci accompagna. Come già detto più volte non reputiamo di fare interventi al momento viste le ormai prossime scadenze che libereranno liquidità a sufficienza per dar corso al nuovo assetto del portafoglio Rischio Contenuto.

La pianificazione del nuovo portafoglio prosegue e diverse sono le possibilità che abbiamo: questa è cosa buona poiché il poter scegliere è di gran lunga preferibile rispetto al non poterlo fare. Le simulazioni preliminari che stiamo effettuando stanno portando esiti interessanti, che dovranno ovviamente essere ben approfonditi e valutati, considerando che il lavoro di testing è tutt’altro che terminato.

Portafoglio aggiornato nella consueta sezione e NAV pubblicato anche qui sotto.

4 Commenti

I commenti dei lettori

4 Commenti

  • Redazione Rischio Contenuto
    10 Lug 2018

    Gent.mo Gianluca,
    riteniamo che la cosa migliore da fare, a questo punto, sia attendere i nuovi ingressi in programma scaturenti dalla revisione prospettica che stiamo portando a conclusione e che diventerà effettiva man mano che il grosso del portaoflgio andrà a scadenza. Dell'esistente può comunque certamente replicare la parte dei tassi variabili, i quali in ottica strategica saranno comunque mantenuti nel portafoglio modello, salvo eventi al momento non preventivabili.
    Un saluto cordiale

  • Gianluca M.
    06 Lug 2018

    Notoriamente un ordine d'investimento (soprattutto obbligazionario) ha senso in un dato momento (quello in cui viene impartito) ed è caldamente sconsigliato replicarlo successivamente.
    Altrettanto un portafoglio per esser equilibrato (come il vostro in effetti è) esige che tutte le componenti siano presenti.
    Fuor di metafora: nel momento in cui il portafoglio RC è stato riavviato non avevo condizioni di liquidità adeguate, per cui ho ritenuto non avesse senso replicare parzialmente i vari suggerimenti successivamente postati sul sito.
    Il mio invito - considerata la riflessione di "pianificazione in corso" che avete condiviso - è quello di aver suggerimenti per prendere adesso il treno in corsa (ovvero come avviare qui ed ora un portafoglio con caratteristiche di equilibrio e rendimento analoghe al vostro, ma effettuando l'investimento iniziale in data corrente).
    Cordiali saluti.

  • Sandro Mancini
    05 Lug 2018

    Salve Gianluca,
    vorremo capire meglio cosa intende per "aprire una finestra", prima di dare una risposta precisa.
    Inoltre chiedo io a Lei, come mai non ha investito in quei titoli dei quali Le abbiamo inviato la lista ??
    Erano titoli a prezzi confortevoli ecco perchè glieli abbiamo inviati.

    Saluti.

  • Gianluca M.
    04 Lug 2018

    Penso sarebbe utile in tale fase di pianificazione aprire una finestra per consentire a chi ancora non sia investito sul vostro portafoglio di farlo in condizioni (ed a prezzi) di accessibilità confortevoli

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Redazione Rischio Contenuto