Obiettivo reddito – Da lunedì il nuovo portafoglio di Etf per chi cerca rendimenti


Con tre diverse strutture in base al livello di minore o maggiore rischiosità che si vuole assumere. Sottostanti azionari e obbligazionari con differenti caratteristiche.

Cedole & dividendi

Chi cerca rendimento nel tempo ha tante strade di fronte a sé. Lombard Report segue con la newsletter mensile questo aspetto degli investimenti ma affianca – in base alle richieste dei lettori – da lunedì anche un portafoglio di Etf da negoziare mediante Pac (piano di acquisto) strutturato nel tempo. Si sono previste tre diverse tipologie di rischiosità, medio/bassa, media e alta, cui corrispondono logicamente livelli di rendimento via via più alti. Un’opzione a rischiosità bassa (e non medio/bassa come quella indicata) è oggi impensabile in presenza delle politiche monetarie espansive attuate dalle Banche centrali. Per ottenere un po’ di yield occorre così accettare un pò di rischio derivante dall’andamento delle quotazioni, che comunque la struttura di un portafoglio con Etf e mediante Pac attenua. Ne consegue che si cerca reddito da dividendi di Etf azionari e obbligazionari e non performance speculative riferite a trend di prezzo, che possono tuttavia concretizzarsi nel tempo. Ogni investitore è chiaramente libero di scegliere durate (12 – 24 – 36 – 48 – 60 rate), periodicità degli acquisti (mensili, trimestrali o semestrali) e importo delle rate del Pac. Di qui l’impossibilità di prevedere un target e uno “stop loss”, principio non connaturato con un Pac. L’obiettivo – lo ripetiamo – è il rendimento e ad esso ci riferiremo nelle progressive analisi o eventuali evoluzioni future del portafoglio.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento