Da lunedì a Francoforte, poi anche a Milano l’Etf sulla cannabis. E vai a tutta birra!


Molto atteso rappresenterà uno strumento anche di trading. Con valuta di denominazione in euro, ha come sottostante società quotate il cui business è legato al settore della cannabis terapeutica.

Hot markets

Inizia con una novità molto interessante il 2020 degli Etf. Da lunedì prossimo partirà la quotazione in Germania di “The Medical Cannabis and Wellness Etf” (Isin DE000A2PPQ08 – valuta Eur), che fornisce un’esposizione al settore della cannabis terapeutica, la quale nel corso degli ultimi due anni ha conosciuto notevoli crescita e trasformazione. Attualmente cannabis terapeutica e prodotti al cannabidiolo (CBD) sono legali in più di 40 nazioni, mentre altri Paesi dovrebbero aggiungersi presto alla lista. In Europa sono 28 quelli che prevedono normative di qualche tipo in proposito ma è il Regno Unito il più grande produttore ed esportatore al mondo.

Dopo Deutsche Boerse sarà la volta dell’Italia. La società canadese Purpose Investments, attraverso la piattaforma white-label HANetf, proporrà infatti anche a Milano nei prossimi mesi lo stesso strumento, molto atteso – secondo le richieste degli intermediari – da parte del mercato, per due fattori: 1°) le potenzialità di sviluppo del comparto; 2°) l’elevata volatilità, adeguata a trading di breve e medio periodo.

In una sua comunicazione Purpose Investments ricorda di essere una società di gestione canadese con più di 8 miliardi di Cad di masse in gestione a dicembre 2019, distribuiti su molti Etf e fondi comuni. Nel 2017 Purpose Investments ha lanciato in Canada un fondo sulla cannabis denominato Purpose Marijuana Opportunities Fund, maturando una conoscenza profonda nel comparto.

Replicando lo specifico e omonimo indice, curato dal provider globale di indici Solactive, l’Etf “The Medical Cannabis and Wellness” ha come sottostante società quotate il cui business è legato al settore della cannabis terapeutica, della canapa e del CBD in nove mercati tematici:

Produttori e fornitori

Società biotech focalizzate sul CBD

Fornitori di attrezzature idroponiche

Imprese specializzate in medicamenti a base di cannabis terapeutica

Aziende attive nella locazione di strutture per i coltivatori

Soluzioni software per i produttori

Investitori specializzati nel comparto

Distributori di canapa e beni di consumo a base di CBD

Fornitori di servizi.

I componenti sono vagliati attraverso un processo dettagliato di “due diligence” legale e solo i titoli di aziende quotate sulle maggiori borse, come Nyse, Nasdaq e TSX, sono inclusi. Il fondo è caratterizzato da replica fisica completa e ha un Ter dello 0,80%.

Naturalmente ne seguiremo le evoluzioni nelle prossime settimane.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento