Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci


Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci  

Piano Bar : Commodity  Outlook 2020 – Soft Commodity

Focus Commodity è un’estensione della rubrica Piano Bar di Virginio Frigieri che analizza con le Onde di Elliott alcune commodity scelte di volta in volta in base all’andamento del momento senza fissa frequenza. 

Chiudiamo la nostra carrellata sull’outlook Commodity 2020 con Petrolio, Oro e Rame e uno sguardo dall’alto sul Dollar-Index. Tenete presente che tutti i grafici sono stati scaricati al 31/12 e l’outlook era stato valutato al netto degli ultimi avvenimenti straordinari. Strada facendo se sarà il caso rivedremo quel che ci sarà da rivedere. Quindi quello che leggete in questo articolo è stato scritto prima delle vicende USA-IRAN e le considerazioni fatte si basano esclusivamente sui modelli d’onda sulla foto di fine anno.

Crude Oil:

Trend : Up   (T1 = 72,74 – 77,54)

Sul lungo periodo il Crude Oil ha registrato il suo massimo storico a luglio del 2008 arrivando a toccare 146,64$, battezzato come massimo di onda [III] di grado Grandsupercycle. Da allora è in corso una lunga onda [IV] che con ogni probabilità occuperà l’interno decennio. Ad oggi siamo già in grado di individuare una doppio tre (doppio zigzag). Il primo si conclude all’inizio del 2016 con il minimo di onda (W). Il tre onde qualsiasi in contro trend  termina con il massimo di onda (X) a ottobre del 2018 ed ora siamo nelle fasi iniziali di dell’onda (Y) e per la precisione sull’onda a di grado cycle (la prima delle tre che servono per chiudere il cerchio). Dal grafico intuiamo un’onda [1] conclusa e un onda [2] in fase conclusiva.

Lo spaccato settimanale si arricchisce di ulteriori dettagli e ci mostra l’onda [2] che sviluppa un ulteriore doppio tre di grado inferiore, alla sua terza ed ultima onda che è l’onda (Y)  di grado intermedio.


In realtà è solo la fotografia a livello daily che ci consente di capire che l’onda [2] non sviluppa una (A-B-C) classico. Mi soffermo su questo punto perché è una delle cose che si fa più fatica a far capire anche ai corsi. Come faccio a capire che diventerà un zig zag doppio? La risposta è che ci si arriva per esclusione.

Osservando il grafico potete vedere che in quella che ora è etichettata come onda (W) sul grafico daily di grado Intermedio da non confondere con la (W) rossa di grado supercycle che leggete sul weekly, a suo tempo  avreste letto onda [2] Infatti in quello sviluppo sono perfettamente visibili le tre onde A-B-C di grado Minor. Inoltre quell’onda ha già ritracciato oltre il 61,8% di onda [1] e dunque tutti i requisiti minimi per poter etichettare quell’onda come onda [2] ci sono!!. Ma se quella fosse un onda [2] i movimenti successivi dovrebbero mostrare  le caratteristiche somatiche aggressive di un’onda [3]. E se osservate ancora il grafico fino a giugno del 2019 queste caratteristiche ci sono. Il problema nasce dopo quando invece di andare velocemente a cercare i minimi di onda [1], il grafico comincia a lateralizzare. E quando dopo il minimo che ora leggete come onda A, ritorna ancora a salire, lì finalmente avete la certezza che non si tratta di un’onda [3] e dunque occorre fare un bel rollback fino al massimo di onda [2] e trovare una soluzione diversa ma sempre coerente con le regole e i modelli del “wave-principle”. Questo approccio che spesso criticato, consente in realtà parecchi vantaggi.  Primo fra tutti gestire con poco stress anche un’entrata sbagliata. Se riprendete il grafico alcune barre dopo il massimo dell’onda (W), che all’epoca avreste visto battezzata come onda [2], mi avrebbe sicuramente spinto ad aprire posizioni short confidando nell’energia delle onde  terze.

Diciamo che mi sarei messo short dopo la perforazione al ribasso del ritracciamento del 61,8%, piazzando lo stop loss appena sopra il massimo di onda (W) (allora onda [2]).

Cominciamo a dire che se la previsione fosse stata azzeccata il nostro stop sarebbe stato in una botte di ferro senza chiodi (imprendibile). Se la mia entrata è sbagliata e il mercato mi gira contro decisamente subisco una perdita poco sopra il 6% e quindi il rischio di rovina è sicuramente evitato.

Se il modello si rivela sbagliato e le cose vanno come in effetti sono andate, quando dopo il minimo di onda A i prezzi ricominciano a salire ed ho quindi la conferma che sto ragionando su un modello sbagliato, faccia in tempo ad uscire dal mercato con un po’ di profitto (inferiore a quanto sperato nel momento dell’entrata, ma pur sempre profitto)!

Terminata la disquisizione tecnica sui vantaggi delle Onde di Elliott, passiamo ai check panel.

Sul primo: medie mobili al rialzo, RSI al rialzo e Stocastico  al rialzo con la voglia di prendere fiato un attimo.

Sul secondo Check Panel: Donchian channel al rialzo con le barre incollate al boro superiore del canale, MOAD e MACD al rialzo e PercentR entrambi al rialzo. Morale prima di veder l’onda [3], il petrolio finirà per ritracciare se  non tutta, quasi tutta l’onda [1].

Gold:

Trend : Up   (T1 = 1601,97 – 1671,86)

Dell’oro parliamo già tutte le settimane, ma un ripassino del quadro di lungo termine ci sta.

A Gennaio del 1980 l’oro sigla il massimo di onda (III) di Supercycle. Segue una ventennale onda (IV) che termina ad agosto del 1999 e per finire l’onda (V) va a chiudere la [III] di Grandsupercycle con il massimo storico di settembre 2011. Inizia dunque la quarta di Grandsupercycle che se tanto mi dà tanto durerà i suoi bravi vent’anni come la precedente. Le onde (a) e (b) di [IV] sono praticamente concluse. Come vedrete più avanti sul grafico daily essendo conclusa anche l’onda [4] di c di [B], siamo in grado di stimare il target finale di onda [B] proiettando il price space di onda [4] del 138,2% e del 200%  che sono i due più probabili.  Quindi appurato che l’onda [B] se non già terminata, potrà spingere a 1601 o a 1670, è invece interessante capire dove si svilupperà la successiva onda (c) che potrebbe darci soddisfazioni maggiori.

Come ho scritto in fondo al grafico mensile ci sono tre possibili zone di atterraggio. La prima poco sotto al minimo di onda (a) a 1034 dove iniziò la quarta di (V). Il secondo obiettivo è a 890$ dove passa il ritracciamento del 61,8% della (V) di Supercycle. (attenzione che il grafico è in scala logaritmica quindi pare sproporzionato ma è corretto) ed infine l’oro potrebbe ritracciare tutta la IV di (V) e scendere addirittura poco sotto i 700$. Quale che sia il minimo finale, quello che dovete aver chiaro è che da lì inizia la quinta di Grandsupercycle che vuol dire almeno quarant’anni di rialzo per l’oro!!. Io non ci sarò più… per ovvi motivi… ma qualche lettore dei più giovani sicuramente potrà godersi il viaggio!  Il target? Beh sui Grandsupercycle non è facile, ma sicuramente non meno di 3.000$ l’oncia. Target di minima!

Per quello che riguarda i check panel, tutti gli indicatori sono al rialzo, ma è abbastanza scontato trattandosi delle fasi finali dell’onda [B] che è rialzista.

Copper:

Trend : Up   (T1 = 351,00 – 404,00)

Il Rame è sicuramente il metallo industriale più significativo come termometro dell’economia. Il rame ha fatto il massimo dell’onda [III] di Grandsupercycle a febbraio del 2011ed anche in questo caso abbiamo una quarta in corso. In altre parole la situazione tecnicamente (prescindendo dai gradi d’onda) è identica a quella dell’oro, con la differenza che sull’oro l’onda C è alle battute finali, mentre sul rame è appena iniziata!

A livello weekly potete vedere più nel dettaglio lo sviluppo delle precedenti onde a e b; il canale di trend discendente dell’onda b e la sua rottura al rialzo che conferma che siamo in c e i due target di minima e di massima dell’onda c ottenuti con le proiezioni del 138,2% e del 200%  del percorso di onda b.

Infine a livello daily il Canale di base dell’onda c la cui rottura al rialzo ci confermerà che siamo sulla terza. Lì potremmo anche decidere un ricarico della posizione.

La situazione degli indicatori è prevalentemente rialzista ma alcuni mostrano che a breve ci sta una correzione al ribasso.

Dollar Index:

Trend : Down   (T1 = 70,65 – 58,10)

Il Dollar Index che, lo ricordiamo, combatte contro un paniere di valute, è alle prese con un’onda © di grado Supercycle componente di una [Y] di Grandsupercycle di una 4 presumo di grado Submillennial (purtroppo la mia serie storica si ferma a metà anni '80).

Il paniere è così composto:

L'indice USDX viene calcolato come media geometrica ponderata del valore del dollaro rispetto a:

Il 138,2%  della precedente onda (b) porta ad un target finale di 58,10. Anche un eventuale troncamento terminerebbe l’onda (c) attorno ai minimi di onda (a) che si trova a 70,65.

Il grafico settimanale esplode il dettaglio di  onda II e i target delle prime due onde dell’onda III in corso.

Infine a livello Daily vediamo un possibile target di onda (3).

Tutti gli indicatori dei due check pannel sono orientati al ribasso. E questo perlomeno conferma che funzionano.

Peccato che i miei indicatori sono stati scritti tutti per TradeStation, e che dal 1° gennaio 2020 le vecchie versioni di Tradestation Prosuite 2000i e Tradestation 8.7 non funzionano più perché interpretano le barre del 2020 come 1920. Un Millennium bug a scoppio ritardato. Ora bisognerà passare per forza a Multichart, ma non sarà una cosa veloce. Quindi quest’anno ci sarà da soffrire!

Prima di chiudere questa lunga disamina sulle Commodity riepilogo l’elenco degli ETC disponibili su Borsa Italiana relativamente agli strumenti che abbiamo trattato.

ETF/ETC su Commodity quotati in Borsa Italiana

Softs

Caffè

Long

GB00B15KXP72

Wisdomtree Coffee

 

JE00B6TK3K31

Wisdomtree Coffee - Eur Daily Hedged

 

JE00B2NFTD12

Wisdomtree Coffee 2x Daily Leveraged

JE00BYQY3Z98

Wisdomtree Coffee 3x Daily Leveraged

Cacao

Long

JE00B2QXZK10

Wisdomtree Cocoa

 

JE00B2NFV803

Wisdomtree Cocoa 2x Daily Leveraged

 

DE000VF3GRN5

Von Lfissa X3 Lg 3Xlcof 160623

 

DE000VF3GRP0

Von Lfissa X5 Lg 5Xlcof 160623

 

DE000VF3GRR6

Von Lfissa X-3 Sh 3Xscof 160623

 

DE000VF3GRS4

Von Lfissa X-5 Sh 5Xscof 160623

Short

DE000VN9BMD5

Von Lfissa X-7 Sh 7Xscof 181220

Zucchero

Long

GB00B15KY658

Wisdomtree Sugar

 

JE00B6X05031

Wisdomtree Sugar - Eur Daily Hedged

 

JE00B2NFTW01

Wisdomtree Sugar 2x Daily Leveraged

 

JE00BYQY7H96

Wisdomtree Sugar 3x Daily Leveraged

 

DE000VF3GS90

Von Lfissa X5 Lg Su5Xlf 160623

 

DE000VF3GTA8

Von Lfissa X7 Lg 7Flsv2 160623

Short

DE000VN9ATX0

Von Lfissa X-5 Sh Su5Xsf 181220

DE000VN9ATV4

Von Lfissa X-7 Sh Su7Xsf 181220

Cotone

Long

GB00B15KXT11

Wisdomtree Cotton

 

JE00B70DCH80

Wisdomtree Cotton - Eur Daily Hedged

 

DE000VN9AT69 

Von Lfissa X5 Lg Cot5Xl 181220

 

DE000VN9AT85 

Von Lfissa X7 Lg Cot7Xl 181220

Short

DE000VN9AT93 

Von Lfissa X-7 Sh Cot7Xs 181220

ETF/ETC su Commodity quotati in Borsa Italiana

Grains

Soia

Long

GB00B15KY542

Wisdomtree Soybeans

 

JE00B6SLJ210

Wisdomtree Soybeans - Eur Daily Hedged

 

DE000VN9BME3

Von Lfissa X5 Lg 5Xlsof 181220

 

DE000VN9BMF0

Von Lfissa X7 Lg 7Xlsof 181220

Short

DE000VN9BMG8

Von Lfissa X-5 Sh 5Xssof 181220

DE000VN9BMH6

Von Lfissa X-7 Sh 7Xssof 181220

Corns

GB00B15KXS04

Wisdomtree Corn

 

JE00B3ZQRP79

Wisdomtree Corn - Eur Daily Hedged

 

JE00B2NFTG43

Wisdomtree Corn 2x Daily Leveraged

 

DE000VN9KLG1

Von Lfissa X5 Lg Co5Xl2 18122020

 

DE000VN9ACA4

Von Lfissa X5 Lg Co5Xl2 181220

 

DE000VN9KLH9

Von Lfissa X7 Lg Co7Xl2 18122020

 

DE000VN9ACB2

Von Lfissa X7 Lg Co7Xl2 181220

Short

DE000VN9ACD8

Von Lfissa X-7 Sh Co7Xs2 181220

Wheat

Long

GB00B15KY765

Wisdomtree Wheat

   

JE00B78NNK09

Wisdomtree Wheat - Eur Daily Hedged

   

JE00BDD9QC84

Wisdomtree Wheat 2x Daily Leveraged

   

JE00BYQY8102

Wisdomtree Wheat 3x Daily Leveraged

   

DE000VN9ACE6

Von Lfissa X5 Lg W5Xlv3 181220

   

DE000VN9CG70

Von Lfissa X7 Lg W7Xlv2 18122020

   

DE000VN9ACF3

Von Lfissa X7 Lg W7Xlv2 181220

 

Short

DE000VN9ACG1

Von Lfissa X-5 Sh W5Xsv3 181220

DE000VN9ACH9

Von Lfissa X-7 Sh W7Xsv2 181220

ETF/ETC su Commodity quotati in Borsa Italiana

Varie

Crude Oil

Long

GB00B15KXV33

Wisdomtree Wti Crude Oil

 

JE00B44F1611

Wisdomtree Wti Crude Oil Eur Daily Hedge

 

JE00BDD9Q840

Wisdomtree Wti Crude Oil 2x Daily Lev

 

IE00B7ZQC614

Wisdomtree Wti Crude Oil 3x Daily Lev

Short

JE00B24DK975

Wisdomtree Wti Crude Oil 1x Daily Short

IE00B7SX5Y86

Wisdomtree Wti Crude Oil 3x Daily Short

Gold

Long

JE00B1VS3770

Wisdomtree Physical Gold

 

JE00B588CD74

Wisdomtree Physical Swiss Gold

 

IE00B579F325

Invesco Physical Gold Etc

 

JE00B8DFY052

Wisdomtree Physical Gold Eur Daily Hedge

 

DE000A1E0HR8

Xtrackers Physical Gold Etc (Eur)

 

DE000A1EK0G3

Xtrackers Physical Gold Eur Hedged Etc

 

XS1073721562

Sg Etc Gold Daily Eur Hedged Collateral

 

JE00B4RKQV36

Wisdomtree Gold - Eur Daily Hedged

 

GB00B15KXX56

Wisdomtree Gold

 

GB00B00FHZ82

Etfs Gold Bullion Securities

 

XS0416722857

Lyxor Etn Gold

 

XS1073721992

Sg Etc Gold Collateralized

 

XS1526243107

Sg Etc Gold +2x Daily Leveraged Collat

 

IE00B8HGT870

Wisdomtree Gold 3x Daily Leveraged

 

XS1073721133

Sg Etc Gold +3x Daily Lever Collateral

Short

XS1073722024

Sg Etc Gold -1x Daily Short Collateral

 

IE00B6X4BP29

Wisdomtree Gold 3x Daily Short

XS1073721216

Sg Etc Gold -3x Daily Short Collateral

Rame

Long

GB00B15KXQ89

Wisdomtree Copper

 

JE00B4PDKD43

Wisdomtree Copper - Eur Daily Hedged

 

JE00B2NFTF36

Wisdomtree Copper 2x Daily Leveraged

 

IE00B8JVMZ80

Wisdomtree Copper 3x Daily Leveraged

Short

IE00B8KD3F05

Wisdomtree Copper 3x Daily Short

USD/EUR

Long

JE00B3RNTN80

Wisdomtree Long Usd Short Eur

   

JE00B3QQ4551

Wisdomtree Long Usd Short Eur 3x Daily

   

JE00BMM1XC77

Wisdomtree Long Usd Short Eur 5x Daily

 

Short

JE00B3SBYQ91

Wisdomtree Short Usd Long Eur

   

JE00B3T3K772

Wisdomtree Short Usd Long Eur 3x Daily

JE00BMM1XD84

Wisdomtree Short Usd Long Eur 5x Daily

ETF/ETC su Commodity quotati in Borsa Italiana

Bestiame

Lean Hogs

Long

GB00B15KXZ70

Wisdomtree Lean Hogs

e legname

Live Cattle

 

non pervenuto

Lumber

non pervenuto

alla prossima

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento