Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci


Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

 

Piano Bar di Virginio Frigieri                                                29/03/2020

Indici Azionari USA

Il rally dal 23 marzo sugli indici americani, si inquadra perfettamente in un movimento in contro-trend di contrasto al trend principale di grado più elevato che è ribassista.

Avendo già ritracciato un 38,2%  l’onda 4 ha già i requisiti di minima per poter essere considerata completa. Non escludo tuttavia come visibile in Fig.1, che possa trattarsi anche solo dell’onda [a] di 4. In questo caso il ritracciamento potrebbe arrivare anche al 50%, andando a colmare il gap aperto visibile sul grafico daily. Non al 61,8% perché in quel caso invaderebbe il territorio di onda 1 violando uno dei tre capisaldi della teoria delle Onde. In entrambi i casi il target di onda 5 si colloca  tra i 16.000 e i 16.500 punti.

Su S&P500, visibile in Fig.2, abbiamo una situazione analoga. In questo caso ci starebbe anche un ritracciamento del 61,8% che tuttavia sulle onde quarte non è il più frequente.

In Fig. 3 abbiamo poi il Nasdaq 100 che ha già ritracciato il 50% ed anche in questo caso un ritracciamento del 61,8% invaderebbe seppur si poco il territorio di onda 1.

Siamo quindi in una situazione di rifiato o alleggerimento della pressione di vendita che in ogni caso non dovrebbe durare molto e già nel corso della prossima settimana, potremmo vedere una ripresa del trend ribassista.

Previsioni di Borsa : Bond USA rendimenti e prezzi

Sul trentennale americano, la fase di rimbalzo volge a termine e i corsi dovrebbero riprendere presto la via del ribasso. Il primo target naturale è il minimo della precedente onda (4). Se fosse così, data la lunghezza di onda 1, dovremmo vedere una 3° più corta ed una 5° ancora più corta dato che la terza non può mai esserlo. Per ora mi sono limitato a tracciare un cinque onde canonico che in rapporto all’onda 1 spingerebbe notevolmente più in basso. Vediamo.

Previsioni di Borsa : Dollar Index e EUR/USD

La struttura del Dollaro  si presta a più interpretazioni. Per ora tengo buona quella della scorsa settimana, poi vedremo come evolve lo sviluppo.

Previsioni di Borsa : Oro e Argento

L’oro ha ormai completato o è prossimo a farlo un 1-2 ribassista, per cui presto dovrebbe riprendere a scendere e noi siamo pronti a shortare alla prima chiusura sotto 1.575. Se le cose andranno come sto ipotizzando l’obiettivo della prossima onda 3 è ben al di sotto di 1.250$.  L’argento ormai è pronto a rifasarsi con l’andamento dell’oro. Probabilmente l’onda (2) deve dare un’ultima spintarella verso l’alto dopodichè l’onda (3) punterà dritto verso i 7 $.

alla prossima

6 Commenti

I commenti dei lettori

6 Commenti

  • Virginio Frigieri
    03 Apr 2020

    x il signor Marco:
    verso la metà del mese dovrebbe uscire un nuovo numero di Focus Europa. Faremo una bella carrellata di grafici lì.
    Saluti

  • Virginio Frigieri
    03 Apr 2020

    Buona sera al credito coperativo... per l'euro/dolalro le rispondo con un articolo, perche in questo spazio non essendo possibile pubblicare grafici, la risposta sarebbe complicata.

    Distinti saluti

  • RomagnaBanca Credito Cooperativo R.
    02 Apr 2020

    Buongiorno Sig. Frigieri, le volevo chiedere un analisi sul cambio Usd/Eur con una prospettiva di breve termine se fosse possibile.
    Grazie in anticpo.

  • Marco C.
    30 Mar 2020

    Gent.mo sig. Frigieri, vorrei sapere se ogni tanto potrebbe riproporre il focus sugli indici europei, tanto gradito .
    certamente la 3 di intermediate potrebbe essere devastante ma come tempi pensa all'estate?

  • Virginio Frigieri
    30 Mar 2020

    Gentile lettore nella sezione Portafogli, cliccando su Portafoglio Piano Bar, trova il foglio delle operazioni in vita e a seguire quello delle informazioni chiuse. Lì ci sono tutte le informazioni da lei richieste.
    Cordiali Saluti.

  • Maurizio C.
    30 Mar 2020

    Mi scusi ci può dare il suo livello di ingresso sul caffe e quello di uscita grazie

Lascia un commento