Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci


Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci  

Piano Bar : Focus Commodity del 27/02/2020      

Focus Commodity è un’estensione della rubrica Piano Bar di Virginio Frigieri che analizza con le Onde di Elliott alcune commodity scelte di volta in volta in base all’andamento del momento senza fissa frequenza. 

Il Rebus del Caffè:

In questa giornata che passerà probabilmente alla storia come la Waterloo dei mercati finanziari con gli indici che presentano GAP tra le ultime 10-12 bare che sembrano dei veri e propri Canyon, noi torniamo per l’ennesima volta sul Caffè che rischia di diventare un Rebus. E’ vero la barra di oggi è scesa fino a 102 $ ed avremmo dovuto ricaricare in base al secondo schema che avevo presentato nell’ultimo articolo in cui abbiamo parlato di caffe. Ha ragione il lettore che mi scrive ha capito benissimo, non si è sbagliato. Ma ci sono sostanzialmente due tipi di problemi.

Il primo è che in giornate di volatilità come queste la lettura delle onde diventa più difficoltosa perché tutto avviane più rapidamente del solito. Tu ti aspetti di vedere un tre onde correttivo A-B-C e invece sul grafico daily ti ritrovi una rasoiata che in una o due barre ha già raggiunto quello che doveva essere il target. Allora sei costretto a cercare su time frame più bassi, come per esempio i grafici a 1 o 2 ore. Ma pure là in giornate con tanta volatilità vedi buchi e gap che fanno impressione e allora prendere una decisione diventa 100 volte più difficile.

Il secondo motivo che mi ha bloccato è che se riprendiamo i due schemi su cui abbiamo ragionato la volta scorsa, e guardiamo la situazione attuale, questa si presta ad una terza lettura che però assomiglia molto di più al primo schema precedente (quello che ci avrebbe fatto mediare attorno o poco sotto ai 90$) che non al secondo schema. (quello che ci forniva il punto di rientro a 106$).

Adesso coi grafici sotto vediamo di spiegare bene, ma non è una questione di lana caprina, perché se è vero che a differenza delle azioni su una commodity una mediata al ribasso si può fare tranquillamente e in qualche caso anche due, è pur vero che se entri per mediare al ribasso in un punto dove poi il ribasso non si ferma, la situazione anziché migliorare peggiora perché raddoppia il capitale impegnato e pure il danno. Quindi mediare al ribasso sulle commodity si, ma cum grano salis quando hai una ragionevole certezza di aver trovato un fondo che tiene. Dice ma se trovi il fondo che tiene, allora puoi fare media al ribasso anche sulle azioni!... aridaie... e allora sei de coccio!!. Una sociètà per azioni puoi fallire e lasciarti con un pugno di cenere in mano, una commodity no...  Il caffe, o qualsiasi altra roba i libri in tribunale non li portano e un valore di mercato l'avranno sempre. Quindi sulle azioni incassa la perdita finchè è piccola e vendi. Sulle commodity no. Ma torniamo a noi. Allora siccome le Onde di Elliott non ti danno la verià in tasca e quasi sempre hai davanti due possibili scenari (a volte anche più di due), se uno scenario ti convince al 70% ed uno solo al 30%, ti butti sul primo e vai. Ma se hai davanti due scenari che ballano sul 50% a testa, prima di buttare soldi dalla finestra ci guardiamo dentro!.

Iniziamo dunque dai due grafici degli scenari ipotizzati l'ultima volta che abbiamo parlato di caffè.

Sotto invece vediamo gli stessi due grafici con aggiunte le barre fino ad oggi.

A questo punto se voglio considerare ancora valido questo scenario, la correzione necessaria e i relativi ricalcoli diventano quelli riportati sotto.

Sul prossimo grafico abbiamo invece il secondo scenario come appare oggi.

Ora vediamo, volendo credere ancora a questo scenario, come dovrei aggiornarlo a questa sera:

Fra i due scenari, ad oggi, questo convince meno per almeno due motivi:

L’onda A dovrebbe sviluppare 5 onde e non tre a meno che l’onda (B) inizialmente (fig.2) battezzata come zig-zag, non sia un flat. Ma se onda (B) diventa un flat allora deve terminare attorno al massimo di onda A (122,21 o giù di lì), che ridurrebbe i nostri margini di manovra. In secondo luogo non convince la ripidità di onda B che pare una rasoiata.  Vista su grafico orario è un perfetto 5 onde per cui posto che sia una B questa potrebbe essere una [a] ma così profonda da lasciare poco spazio per le seguenti [b]-[c].

Per farla breve. A stasera mi torna più attendibile lo schema precedente sul quale si innesta un possibile ulteriore scenario: quello che la (B) sia terminata dove abbiamo messo la A ed ora siamo già in (C).  questo ci consentirebbe di effettuare la mediata molto più in basso come vediamo nel prossimo grafico.

Se fossimo già in onda (C)  i tre livelli di prezzo contrassegnati dalle 3 freccette rosse potrebbero essere i target possibili su cui effettuare la mediata. Prendendo quello intermedio attorno agli 80$ otterremo un prezzo medio di carico attorno ai 106. A questo punto che fare?.

Il primo e il terzo scenario ci danno buone garanzie di mediare ed uscire in guadagno. Quello di mezzo anche, ma a stasera appare il meno convincente. A non fare la mediata, se l’onda (B) arriverà comunque ai 122 ipotizzati in questo scenario, potremmo sempre uscire con una perdita di circa 9$ che sui 131,65 (prezzo di carico attuale) fa percentualmente una perdita del 6,8% su un solo lotto. Ricaricando dove si era detto se lo scenario fosse smentito e risultassimo già in (C) ci esporremmo a perdite ben maggiori e su due lotti!.

Con questo spero di aver soddisfatto le domande dei nostri lettori, e comunque voglio tranquillizzare che se una mattina mi sveglio e decido di mediare lo scrivo subito su Portafoglio flash.

alla prossima

5 Commenti

I commenti dei lettori

5 Commenti

  • Matteo O.
    25 Mar 2020

    Grazie per le risposte a fine mese mi scade l'abbonamento secondo Lei lo dovrei rinnovare?

  • Matteo O.
    24 Mar 2020

    Mi scusi dott. ma è uscito dal caffè?

  • Matteo O.
    23 Mar 2020

    Dott. Mi scusi allora usciamo sul caffè

  • Matteo O.
    20 Mar 2020

    Lasci stare dott. Frigieri non c'è bisogno che mi risponda dovevo entrare a 102 come.aveva detto tempo fa. A questo punto si spera che vada a 122 per uscire in perdita anche se lieve.

  • Matteo O.
    18 Mar 2020

    Dott. Frigieri mi può aggiornare sul caffe grazie

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Virginio Frigieri