Etf sotto la lente: estrazione d’argento e uranio, ora tocca a loro


Venti a favore di entrambi e ve ne spieghiamo i motivi. Sono da due sedute trattati a Borsa Italiana con replicanti di Global X Etfs. Si tratta appunto di Etf, poiché replicano l’azionario dei relativi settori. Hot markets È possibile che nei prossimi mesi il mondo delle commodities soffra e non poco, complice l’aria di recessione che si respira qua e là in giro per il mondo. Ciò non esclude che occorra prima di tutto distinguere fra materie prime correlate e quelle decorrelate dall’andamento dell’economia. Ce ne sono due che i mercati vedono appartenere al secondo fronte e sono argento e uranio, per motivi strutturali che vanno a loro beneficio. Proprio a entrambe punta il provider Global X Etfs, che ha quotato su Borsa Italiana due nuovi replicanti riferiti appunto alle società specializzate nell’estrazione di argento e di uranio. L’emittente spiega in merito: “L’uranio e le aziende che estraggono argento godono di venti favorevoli dal punto di vista della domanda, che potrebbero contribuire a generare rendimenti importanti in una fase di mercato difficile e in cui l’instabilità geopolitica è in aumento”. Queste le rispettive caratteristiche. Il pr...
Continua...

Non sei ancora iscritto a Lombardreport?

L'abbonamento ti offre l'accesso a tutto l'archivio free senza limitazioni, discussioni online con i nostri trader, newsletter periodiche con i migliori articoli, anteprima inviti ad eventi e corsi, promozioni free riservate e l'accesso gratuito per 7 giorni ai servizi premium.

Registrazione free >>