Siamo apparsi regolarmente su:

Sguardo oltralpe in attesa delle elezioni francesi


Volatilità ai minimi, volumi nulli, assenza di temi. Il cocktail peggiore per chi fa trading. Domenica ci saranno le elezioni in Francia e spero che questo possa portare ad un pò di movimento. Oggi inizio subito dall'indice francese CAC40 che si trova su una trendline dinamica ascendente di lungo periodo già delineata in passato. A prescindere dall'esito elettorale, a mio avviso scontato, credo che il mercato abbia voglia di bucarla al ribasso, magari in gap, per poi tentare un recupero magari nell'intraday. Quello che voglio dire è che spesso i mercati cercano un pretesto per mettere alla prova gli investitori. Se la chiusura di venerdì è stata a 7479, il primo supporto è a 7300. L'area successiva più verosimile rimane a 6785. Nel complesso essendo stata la Borsa peggiore in Europa ritengo che gran parte dell'esito sia già scontato il che significa che si potrebbe aprire in gap down per poi risalire la china (almeno in intraday).  Il Dax di Francoforte continua ad essere debole anche se sta cercando di reagire dal supporto posto a 17950 punti circa. Francamente anche in questo caso propenderei più per un trading range (che ho delineato in viola) che non per una rottura di 17950....
Continua...

Non sei ancora iscritto a Lombardreport?

L'abbonamento ti offre l'accesso a tutto l'archivio free senza limitazioni, discussioni online con i nostri trader, newsletter periodiche con i migliori articoli, anteprima inviti ad eventi e corsi, promozioni free riservate e l'accesso gratuito per 7 giorni ai servizi premium.

Registrazione free >>