Aggiornamento portafoglio: calma piatta

Aggiornamento del nostro portafoglio, a mercati aperti: situazione di estrema stasi con i mercati che di fatto lateralizzano senza offrire particolari spunti. Il portafoglio si comporta coerentemente con questa situazione di calma e incrementa lievemente il suo progresso portandosi a quota 112,16 di NAV.

La tensione in terra spagnola per ora non pare avere particolari ripercussioni sui mercati e, tutto sommato, anche lo spread SPA/GER non sta reagendo in modo scomposto, ma si è allargato di appena 24 bps dai minimi in area 100 registrati a luglio.

Anche l’esito delle elezioni in Germania pare non aver prodotto particolari scossoni, per cui è probabile che saranno altri gli eventi che imprimeranno nuovi movimenti di sostanza ai mercati obbligazionari. Certamente un ruolo di primo piano sarà riservato alle attese – e ovviamente sulla messa a terra – delle strategie di politica monetaria di BCE e FED.

Per ora non prevediamo di fare movimenti: attendiamo le scadenze e le cedole e ci regoliamo in base a quanto vedremo sui monitor.

Portafoglio aggiornato nella consueta sezione e grafico del NAV riportato anche qui sotto.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Redazione Rischio Contenuto