Global Select Dividend 100

Global Select Dividend 100

Questa settimana analizzo per voi un interessante ETF che da una cedola annuale di assoluto rilievo grazie alla sua strategia interna volta proprio alla ricerca del massimo dividendo come recita il nome stesso: sto parlando del Db X-Trackers Stoxx Global Select Dividend 100, simbolo XGSD.MI, codice Isin LU0292096186.

Il sottostande al fondo Select Dividend 100 è globalmente diversificato andando a coprire ben 19 paesi nel mondo; potete dunque immaginare l'ampiezza dell'universo di azioni che hanno a disposizione i gestori. Nel criterio di selezione ripongono la loro attenzione verso azioni le quali non hanno riscontrato diminuzioni nei dividendi degli ultimi 5 anni. Altro criterio di selezione, almeno tra quelli conosciuti, è l'analisi del PayOut cioè la misura che indica la quota di utili che viene pagata agli azionisti annualmente sotto forma di dividendo.

Alla fine di questa finissima ricerca globale il gestore seleziona i primi 100 titoli che ovviamente avranno il loro andamento storico; è infatti importante focalizzarsi anche sul corretto timing di ingresso per far sì che il dividendo a fine anno non sia totalmente eroso dalla perdita dell'ETF, ma al limite ne venga rafforzato. Per questo motivo che lo prendo in considerazione in questo momento dopo la fase di storno appena registrata.

Il titolo si sta avvicinando alla trend-line di lungo periodo che ne sorregge l'andamento storico, per tanto ha ancora spazio per scendere fino anche in area 27; ma allo stesso tempo una rottura decisa della trend-line discendente in area 29 sancirebbe una nuova spinta rialzista.

Altro titolo che ha la medesima conformazione grafica che è una nostra vecchia conoscenza è l'ETF Alluminium:

Come si vede la conformazione grafica è assolutamente assimilabile, per questo non mi dilungherò oltre; in queste settimane abbiamo assistito ad un progressivo indebolimento di tutte le commodities, ciononostante, monitoriamo l'andamento dell'alluminio abbassando progressivamente l'ordine stop se continuerà a deprezzarsi.

Demaria Walter

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento