Bond del giorno: l’high yield in $ corto e quotato su Tlx (Isin US71647NAB55)

L’emittente brasiliano Petrobras è più conosciuto per le sue obbligazioni ad alto rendimento su scadenze lunghe. Ma propone anche una 2019 con cedola 3%.

Cedole & dividendi

Proseguiamo nella presentazione di obbligazioni in $ per chi punti su un progressivo rafforzamento della valuta Usa, dopo il trend ribassista iniziato ad aprile. Questa volta tocca a un high yield della brasiliana Petrobras. Il bond del giorno ha caratteristiche abbastanza tranquille sia in termini di sensibilità al variare dei tassi sia di volatilità, data la vita residua piuttosto corta.

Emittente

Petroleo Brasilero Sa (Brasile)

Rating emittente

BB-

Denominazione

Petrobras 3% 15ge19

Isin

US71647NAB55

Valuta

Dollaro Usa

Tipologia

Senior

Struttura

Tasso fisso 3%

Data emissione

20/5/2013

Data scadenza

15/1/2019

Eventuale “call”

No, ma il titolo può essere rimborsato in qualunque momento totalmente o parzialmente

Struttura dopo “call” (se non esercitata)

//

Importo globale

1,452 miliardi di $

Taglio minimo

2.000 Usd

Periodicità pagamento cedole

Semestrale

Quotazione attuale

100,3 Usd

Cedola

3%

Rendimento lordo

2,79%

Aliquota fiscale

26%

Liquidità

Buona, con “spread” 60 pb (2)

Mercato di quotazione

Tlx

Analisi grafica

Trend laterale

Rischio tassi (duration)

Molto basso (1,43)

Rischio cambio

Rischio liquidità

In certe fasi di mercato

Rischio volatilità

Bassa

Classe di rischio (1)

4 (emittente)

Classe di redditività (1)

2

Prezzo acquisto consigliato

Sotto 100

Punto forte

Scadenza corta

Punto debole

Petrobras è un emittente molto esposto sul fronte del debito

A chi si rivolge

A chi punti su un lento rafforzamento del dollaro entro il 2019

  1.  
  2. (1) Da 1 (rischio o rendimento molto basso) a 6 (rischio o rendimento molto alto).
  3. (2) Su Borsa Italiana spread molto maggiore
5 Commenti

I commenti dei lettori

5 Commenti

  • Lorenzo R.
    05 Ago 2017

    Gentile signora, diverso il discorso se lei è già in posizione. In questo caso punti alla massima plusvalenza possibile. Non esiti a contattarmi per qualsiasi necessità. A presto. Buone vacanze

  • Gabriella B.
    04 Ago 2017

    Acquistate ad un prezzo molto basso, sono in buon utile, cercherò di venderle. Non posso che ammirare la Sua competenza e gentilezza. Grazie di cuore

  • Lorenzo R.
    04 Ago 2017

    Facendo seguito a quanto promesso questa mattina, ecco la mia opinione sul convertibile Bomi. Innanzi tutto sono contrario a questo tipo di bond relativamente agli emittenti italiani ma anche europei in generale. Il mercato è troppo sottile per non caricarsi di inefficienze costose. Se si crede in tale settore meglio operare con un fondo specifico. Diverso il quadro per i CV Usa e Canada, che sono molto più liquidi. Detto questo, il Bomi ha spread denaro/lettera un pò assurdi (circa 300 punti base) in presenza di scambi bassissimi: due il 6 luglio, uno il 25 luglio e uno oggi. L'azione Bomi è altrettanto "flat", salvo negli ultimi mesi (grazie ai Pir). A maggio - mese record - ha scambiato per 4 milioni di euro. Il numero di obbligazioni in circolazione è di 1.500 e il rapporto di conversione avverrà per 1.000 azioni contro ogni obbligazione presentata in conversione. Dire cosa sarà di Bomi di qui al 2020 è impossibile. Pertanto è consigliabile esporsi (se si è interessati) con prezzi più bassi possibili, incassare la cedola e portare a scadenza. Oppure attendere una correzione del prezzo dell'azione e un'inevitabile impatto sul bond. E' pur vero che oggi si è visto un anomalo e sostanzioso acquisto alle 9.06 per un volume di 3.600 a 105,88 euro.
    Spero di esserle stato utile e sono sempre a sua disposizione. Lorenzo Raffo

  • Lorenzo R.
    04 Ago 2017

    Provvedo in giornata e pubblico. Grazie a lei e a presto

  • Gabriella B.
    03 Ago 2017

    Buonasera, BOMI26GN20C6 IT0005114480, quando ha tempo e se ritiene valga la pena rispondere. Grazie anticipato.

Lascia un commento