Portafoglio azionario: Trimestrali USA.

Cari abbonati,

nel mese in corso è iniziata la stagione delle trimestrali USA, cioè le Società che rilasciano i propri dati economici societari trimestrali e le decisioni in merito ai dividendi da distribuire ai propri azionisti.

La stagione delle trimestrali, per quanto riguarda i titoli presenti nel nostro Portafoglio azionario, è cominciata ieri con l'uscita dei dati sul titolo CSX:

"CSX (CSX) reported 4th Quarter December 2017 earnings of $0.64 per share on revenue of $2.9 billion. The consensus earnings estimate was $0.56 per share on revenue of $2.9 billion."

Ma, nonostante i buoni dati usciti, il titolo ieri ha aperto in leggero gap up per poi ripiegare in scia all'andamento del listino NASDAQ100.

Idem per quanto riguarda oggi i dati sul titolo FASTENAL che sono usciti questa mattina in linea con le attese:

"Fastenal (FAST) reported 4th Quarter December 2017 earnings of $0.45 per share on revenue of $1.1 billion. The consensus earnings estimate was $0.45 per share on revenue of $1.1 billion."

Nonostante ciò il titolo in pre-market quota, ora, 53,40 $ (- 3,68%) probabilmente per una previsione futura (guidance) non all'altezza delle aspettative, comunque al momento la quotazione non va ad intaccare il nostro livello di STOP.

Ma dato che queste situazioni sono imponderabili, in quanto sfuggono all'analisi tecnica ma anche, a volte, all'analisi fondamentale, lasciamo ampia libertà a voi abbonati di procedere nell'investimento come meglio si creda, in base alla vostra propensione al rischio, economico e psicologico.

La nostra filosofia è quella di non acquistare titoli a ridosso di tali eventi ma solo successivamente, se del caso, così come ovviamente non riteniamo di uscire in anticipo da un'operazione già in essere da tempo. 

I livelli di STOP ci proteggono, ma sotto questi eventi, fino ad un certo punto in quanto le perdite potrebbero essere anche più consistenti rispetto a quanto preventivato, in caso di apertura in forte gap down.

Ho già scritto varie volte su questo argomento, ma ritornarci sopra lo ritengo sempre uitle sia per gli abbonati "storici" sia per i nuovi.

Un saluto cordiale ed un "in bocca al lupo" a tutti.

6 Commenti

I commenti dei lettori

6 Commenti

  • Sandro Mancini
    18 Gen 2018

    Salve Massimo,
    non usiamo copertura per le operazioni in valuta e quindi un consiglio più idoneo potrebbe arrivare dai nostri collaboratori Frigieri o Raffo che li seguono, ma vedo che lei mi sembra piuttosto competente a livello di ETF.
    Operativamente l'ideale sarebbe aprire un conto in dollari e dare contestualmente copertura con ETF o al limite lasciare fluttuare il cross all'interno del conto in valuta fino a quando non si decida di portare gli eventuali guadagni a casa, parziali o totali, in base alla quantità di titoli USA presenti in quel momento nel Portafoglio.
    Le nostre operazioni sono di breve termine (abbiamo solo LOCKHEED MARTIN con esposizione a 10 mesi) quindi tra apertura e chiusura operazione la differenza "cambio" è veramente minima a meno che non si investa un capitale considerevole per ogni operazione.

    Saluti.

  • Sandro Mancini
    18 Gen 2018

    Salve Massimiliano,
    ovviamente sono tutti ordini "buy limit" ad eccezione di CADENCE DESIGN (CDNS) che è un ordine "buy stop".
    A tal proposito il valore di questo titolo veleggia tra la rottura del massimo storico (breakout) ed il ritracciamento (swing), quindi ogni giorno in base al valore ci adeguiamo alla strategia "swing" o a quella "breakout" in attesa che decida che verso prendere.
    Al momento siamo entrati su MICROCHIP in modalità "breakout" e su LIBERTY MEDIA in modalità "swing".
    Ci scusiamo per il disguido.
    Grazie per la collaborazione.

    Saluti.

  • Massimiliano L.
    18 Gen 2018

    gli ordini di oggi sono corretti o sono buy limit riguardo all'operatività Swing?
    AMAZON AMZN.NASDAQ US0231351067 18 gen 18 1268,0700 BUY STOP SWING NASDAQ
    BIOMARIN BMRN.NASDAQ US09061G1013 18 gen 18 87,5900 BUY STOP SWING NASDAQ
    FASTENAL FAST.NASDAQ US3119001044 18 gen 18 50,9800 BUY STOP SWING NASDAQ
    LIBERTY GLOBAL LBTYA.NASDAQ GB00B8W67662 18 gen 18 36,1200 BUY STOP SWING NASDAQ
    NETFLIX NFLX.NASDAQ US64110L1061 18 gen 18 214,1600 BUY STOP SWING NASDAQ
    VODAFONE VOD.NASDAQ US92857W3088 18 gen 18 30,9700 BUY STOP SWING NASDAQ

  • Massimiliano L.
    18 Gen 2018

    Stesso vale per questi altri ordini?
    CADENCE DESIGN CDNS.NASDAQ US1273871087 17/01/18 43,76 BUY STOP SWING NASDAQ
    CITRIX SYSTEMS CTXS.NASDAQ US1773761002 17/01/18 88,92 BUY STOP SWING NASDAQ
    JD.COM JD.NASDAQ US47215P1066 17/01/18 45,46 BUY STOP SWING NASDAQ
    MARRIOTT MAR.NASDAQ US5719032022 17/01/18 136,97 BUY STOP SWING NASDAQ
    NETEASE NTES.NASDAQ US64110W1027 17/01/18 316,91 BUY STOP SWING NASDAQ
    VERTEX PHARMA VRTX.NASDAQ US92532F1003  17/01/18 153,59 BUY STOP SWING NASDAQ

  • Massimiliano L.
    18 Gen 2018

    AUTODESK ADSK.NASDAQ US0527691069 17/01/18 110,6 BUY STOP SWING NASDAQ
    Avevate sbagliato a scrivere? Era un Buy limit?

  • Massimo V.
    17 Gen 2018

    Buon pomeriggio Dott. Mancini.
    come ho già avuto modo di scriverle, mi complimento per l'ottima idea che avete avuto di inserire la data dei prossimi eranings su tutti i titoli inseriti nel PTF Nasdaq Breakout: possiamo farlo anche noi autonomamente, ma trovarli tutti già raccolti a fianco dei livelli di "guardia" dei titoli è davvero "una figata"!

    Visto che siamo sull'argomento investimenti in USD, le esterno una mia (ma credo condivisa) preoccupazione legata al rischio cambio (ultimamente non è un rischio ma una certezza): ho avuto modo di confrontarmi qualche giorno fa sull'argomento con il Dott. Bellosta, lui ad esempio utilizza un investimento su titoli minerari Made in USA che hanno un fattore leva ca. x3 sulla quotazione dell'oro fisico e quindi all'inverso sul cambio con il USD... io ho fatto più o meno lo stesso finora con un ETC Gold x3 quotato sempre in $, ma non in modo "sistematico"

    Ritiene opportuno coprirsi da questo rischio con degli strumenti tipo ETC con leva più o meno ampia?
    Ne avevo addocchiato uno leva x5 durante il fine settimana, fatto calcolo di investirci ca. 1/5 della posizione che ho in $ (tra titoli e liquidità) convertita in € (lo strumento è nella ns. valuta), poi ho desistito per via della scarsissima liquidità sul mercato,

    Ne ho trovato un altro leva x3 molto più liquido e mi sono mosso con una copertura parziale (per ora, voglio capie se funzione), corrispondente a circa metà della posizione in $ (già considerata ad 1/3 per via del fattore leva)

    La ringrazio anticipatamente della risposta e spero di poter leggere qualcosa di "ufficiale" al riguardo con un intervento Suo o dei collaboratori (forse Dott. Raffo ha già pubblicato qualcosa a tema.... devo cercare meglio sul sito!)

Lascia un commento