Ci tocca chiudere la posizione ormai in scadenza

Buonasera a tutti,

il mercato è ancora debole e soprattutto è molto più debole degli altri mercati europei. Siamo purtroppo sotto 22300 per la seconda volta a ridosso della chiusura e a meno di un colpo di coda finale sarà difficile tornare sopra tale livello. La mia opinione, per quel che vale, è che non scenderemo sotto i 22000 punti, ma dobbiamo rispettare le regole che ci siamo imposti, anche perché tra 22000 e 22300 siamo comunque in perdita.

Domani mattina io sarò in viaggio verso Milano e molto probabilmente non sarò in grado di gestire le posizioni in apertura, perciò se devo chiudere cercherò di farlo questa sera prima della chiusura.

Che sia stasera o domattina la sostanza comunque non cambia: ricopriamo le put 22300 e rivendiamo le put 21250 scadenza febbraio. Difficile dare indicazioni in merito al differenziale, perché la forte reattività delle 22300 può causare differenze anche molto marcate rispetto a qualsiasi indicazione che potrei darvi.

Unico consiglio, cercate di non uscire troppo in fretta pur di uscire. Il mercato non si muove in modo violento, quindi è possibile cercare di ridurre il danno con un po' di pazienza.

Ci aggiorniamo comunque stasera dopo la chiusura.

DD'O

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento