Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

La struttura dei modelli d’onda in via di sviluppo e le misure di sentiment che vediamo suggeriscono imminenti cambiamenti...

Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

Piano Bar di Virginio Frigieri                                                                                         20/05/2018

La struttura dei modelli d’onda in via di sviluppo e le misure di sentiment che vediamo suggeriscono imminenti cambiamenti dei mercati. Euro, oro e argento si stanno avvicinando al fondo dei rispettivi declini iniziati tra marzo e aprile e una volta completati, dovremmo vedere dei robusti rimbalzi in contro trend.

Il Dollaro USA si muove in senso contrario all’euro quindi appena l’euro rimbalza il dollaro tirerà indietro.

Anche i prezzi dei T-Note e dei T-Bond americani sono prossimi alla fine di un cinque onde ribassista, ma in questo caso la quinta onda terminerà solo l’onda (1) di un cinque onde ribassista. Anche in questo caso al termine della quinta onda avremo un rally al rialzo più ampio dallo scorso autunno che andrà a registrare l’onda (2).

Previsioni di Borsa : Indici Azionari USA

Per quanto riguarda gli indici azionari, l’onda minor 2 sembrerebbe conclusa ai massimi di lunedì (2.742,10 su S&P500 e  24.994,10 su DJIA il 14 maggio. Il ribasso iniziale da questi massimi è stato un piccolo cinque onde verso il basso nella seduta di martedi (onda (i)), a cui è seguito un piccolo rimbalzo nella sedute successive (onda ii) e nuovamente un calo nella seduta di venerdi. Questo implica che i mercati dovrebbero scendere in maniera molto più decisa la prossima settimana con l’onda (iii).

Come si vede su tutti e tre i grafici, il singolo zigzag verso l’alto per la formazione dell’onda 2 si è ora trasformato in un doppio zigzag etichettato [w][x][y].e l’inizio dell’onda 3 potrebbe essere imminente.

C’è poi una curiosa somiglianza tra l’andamento del Dow Jones oggi con il grafico dell’oro nel 2011-2012. Nel 2011, l’oro ha raggiunto il picco dopo un throw-over dalla sua trendline superiore del canale rialzista. Invece di schiantarsi subito dopo come successe al Dow Jones nel 1929, ha subita una brusca caduta con l’onda (1), poi ha traccheggiato quasi un anno recuperando parzialmente la perdita subita, con l’onda (2)  verso l’alto, prima di soccombere all’imperativo ribassista dell’onda (3). Il tutto è visibile nel grafico sottostante.

Quest’anno (2018) il Dow Jones Industrial Average e su S&P Composite hanno raggiunto i rispettivi picchi dopo altrettanti throw-over della trendline superiore del canale di trend rialzista. A questi sforamenti sono seguiti due brevi e bruschi cali per l’onda (1) e, come l’oro nel 2012, hanno avuto una ripresa parziale da allora. Il grafico sotto mostra questa storia.

Alla fine, le azioni dovrebbero soccombere all’imperativo ribassista dell’onda (3). La dimensione di questa formazione è più piccola di quella dell’oro nel 2011-2012, per cui il recupero parziale dovrebbe richiedere meno tempo, e per quel che mi riguarda, le onde 2 potrebbero essere già arrivate a fine corsa ora.

Previsioni di Borsa : Bond USA, rendimenti e prezzi

Sia il decennale americano che il trentennale dovrebbero essere orami arrivati verso la fine di un cinque onde ribassista per cui ci aspettiamo a breve un robusto rimbalzo di onda 2.

Previsioni di Borsa : Dollar Index e EUR/USD

Il Dollar Index rimane rialzista e dovrebbe presto raggiungere il primo target che si aggira sul livello 95,00 /95,15. L’euro rimane nella stessa situazione del dollaro, ma in direzione opposta.

Previsioni di Borsa : Oro e Argento

 

L’oro è ormai vicino a un minimo che potrebbe essere ancora ritoccato al ribasso ma non dovrebbe andare sotto 1.270. A prescindere che il minimo sia già stato fatto o che scenda un altro po’, quello che conta è che la prossima mossa a seguire per un po di settimane, dovrebbe essere al rialzo. L’argento continua a dimostrare maggior forza dell’oro.

alla prossima

Note:

La Bibbia delle Onde di Elliott è a questo link:

http://www.tradinglibrary.it/scheda-libro/frost-a-j-prechter-robert-r-jr/la-teoria-delle-onde-di-elliott-9788888253213-135907.html

La nomenclatura dei vari gradi d’onda è riportata sotto: le onde “cerchiate” della nomenclatura originale di Elliott sono rappresentate per una questione di praticità racchiuse tra parentesi quadre.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento