NASDAQ100 WEEKLY - Buon TARGET raggiunto sul titolo....

SEGNALI DI ENTRATA E DI USCITA DEL MODELLO QUANTITATIVO LOMBARD PER IL TRADING SULLE AZIONI NASDAQ TIME FRAME SETTIMANALE. ESCE OGNI INIZIO SETTIMANA.

IL REPORT SI COMPONE DI SEGNALI DI ACQUISTO PER NUOVE POSIZIONI E DI AGGIORNAMENTO PER I TITOLI GIA' PRESENTI IN PORTAFOGLIO.
ASTENERSI PRIMA DI AVERE COMPRESO CON ESATTEZZA IL PROFILO DI RISCHIO E LE CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO CON LA LETTURA DELLE SPIEGAZIONI POSTE NELLA DICITURA "Il Portafoglio LombardReport" (clicca qui >>>) .
CONSIGLIAMO DI SEGUIRE IN PAPER TRADING LE OPERAZIONI PER QUALCHE SETTIMANA PRIMA DI APPLICARLE.

Settimana borsistica azionaria in USA con un nulla di fatto.

Dopo due buone giornate al rialzo ad inizio settimana, le vendite hanno prevalso nelle seguenti tre chiudendo, de facto, la settimana appena trascorsa con i valori in sostanziale parità e che riportiamo di seguito:

l’indice NASDAQ100 ha chiuso la seduta settimanale di venerdì 08 febbraio a 6913 contro una chiusura a 6875,5 di venerdì 01 febbraio con un guadagno (modesto, ma sempre guadagno) del + 0,6% ca., a seguire l’indice DOW JONES che ha chiuso la seduta venerdì 08 febbraio a 25106 contro una chiusura di venerdì 01 febbraio a 25064 con un guadagno del + 0,17% ed infine l’indice S&P500 che ha chiuso la seduta di questa settimana a 2707,9 contro una chiusura di venerdì 01 febbraio a 2706,5 praticamente in parità.  

Come riportato nel nostro articolo di settimana scorsa, dopo il gran recupero dai minimi fatti registrare il 24 dicembre u.s., una fase di consolidamento oltre che preventivabile (i riscatti dai fondi azionari sono partiti con il solito ritardo) era anche ben accetta per scaricare un po' di ipercomprato, dovuta a prese di beneficio, dagli investitori che avevano, invece, cavalcato l’onda rialzista.

Il quadro grafico non muta rispetta alla scorsa settimana e pertanto non riteniamo utile riproporlo, mentre una lieta sorpresa ci è giunta, sempre in settimana, dal nostro Portafoglio azionario nel quale è scattata la vendita in PROFIT della posizione sul titolo SYNOPSYS, dopo ben 4 mesi dal nostro acquisto.

Ciò non può che rallegrarci in quanto conferma la robustezza del nostro system sull’indice NASDAQ100 con time frame settimanale e se, dopo una sequela di giornate negative non ci fosse stata quella sciagurata seduta pre-festiva del 24 dicembre 2018 nella quale con pochi volumi avevano, de facto, precipitato di un ulteriore -2,5% ca. i listini e conseguentemente fatto prendere STOP su altri 2 titoli del nostro Portafoglio, ELECTRONIC ARTS e KLA TENCORE, a quest’ora stavamo “godendo” molto più.

Non è nostro costume trovare alibi e “piangerci” addosso, ma l’eccezionalità dell’evento rimane ben visibile, di seguito il grafico del titolo SYNOPSYS:

  Titoli in evidenza:

EXPEDIA + 8%, ma ha anche raggiunto il + 11% grazie all’uscita di buoni dati economici societari del quarto trimestre 2018 sia a livello di ricavi che di dividendi erogati agli azionisti.

MICROCHIP + 7%, ma in settimana ha anche raggiunto il + 12% sempre per l’uscita dei dati economici societari ma che in questo caso sono stati in linea con le attese degli analisti e con una guidance per il prossimo trimestre al limite con le attese. A paragone con il precedente titolo due situazioni diverse ma recepite nello stesso modo dal mercato.

Infine in assenza di dati macro importanti nella settimana appena trascorsa, da segnalare il prossimo round di negoziati commerciali tra Usa e Cina. E’ prevista per la settimana prossima che una delegazione Usa si recherà a Pechino per trattare in vista dell’auspicato incontro finale tra i Presidenti dei due Paesi nel mese di marzo.



 



 

 



 



 



ORDINI DI ACQUISTO NUOVE POSIZIONI DELLA SETTIMANA (2/11/2019)
NESSUN SEGNALE.

TITOLI GIA' IN PORTAFOGLIO:
* USA$QCOM (QUALCOMM) acquisto a 49.71 il 2/8/2019 Profitto/Perdita corrente: 115.42 $
2/11/2019 USA$QCOM (QUALCOMM) Vendi limit prezzo 53.19
2/11/2019 USA$QCOM (QUALCOMM) Vendi stop prezzo 42.25


Pagina a cura della Redazione di LombardReport.com

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento