Cosa dice il guru sui mercati? le dichiarazioni del 13 agosto di Marc Faber


Non possiamo lamentarci dei primi 8 mesi di quest'anno. Prima la borsa con la sua imprevedibile ascesa ci ha permesso  piacevoli utili su selezionate azioni (leggere per dettagli  quando scritto sulla trimestrale e sulla semestrale del portafoglio a  scarso rischio).

Poi il colpo  di fortuna,dopo molti molti mesi di attesa del boom dei preziosi, un settore del mercato che dal 1996 ha rimpinguato molti conti degli abbonati, specialmente nel 2000, nel 2011 e nel 2016. Per ora in un paio di mesi l'ascesa è mediamente del 10%-15% per PHAU e PHAG (ETC  sui prreziosi di  oro e argento), del 20%- 30% su parecchie azioni monitorate  (  Novagold, Agnico Eagle, Sandstorm, Wheaton Precious etc etc con un clamoroso exploit per  Gran Colombia Mining che supera il 50% in pochi mesi.Ricordiamo anche il flop di Iam Gold -8% per correttezza.....

Mentre aspettiamo l'esito dello stacco di 35,50 euro su QF Immobiliare Dinamico atteso tra una decina di giorni  non dimentichiamo che questo QFID è salito tra forti scambi  in  pochi mesi da 93 a 130 euro.  Ma ancora dopo lo stacco il NAV sara' molto piu' elevato del valore di borsa,come scritto piu' volte su queste colonne con i dettagli relativio della sottovalutazione

Mentre cavalchiamo questi due temi (oltre ad altre  piccole paccottaglie azionarie ) vogliamo vedere cosa pensano del futuro,per noi MOLTO difficile da analizzare e non certamente roseo, i principali guru. 

Fino al vent'anni fa il nostro  piu' geniale  guru era Harry Schultz, l'analista piu' pagato  nel mondo per 15 anni nel Guinness dei Primati. con cui ho avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere telefoniche  mentre era a Montecarlo. Da quando ha smesso la  sua pubblicazione  abbiamo puntato come guru  su Marc Faber.  che abbiamo personalmente incontrato.

L'intervista di Marc Faber de l 13 agosto, ascoltabile su Marc Faber blob/news non infonde entusiasmo sul futuro. Riportiamo il succo:" per i prossimi 2/3 anni,con 15 miliardi di dollari di bond a rendimento negativo, you are lucky not loosing any money"

Marc consiglia sempre una accentuata diversificazione,ma in questa intervista la sua fama di Mr.Doom è massima.

Portiamo  a casa  i guadagni, per chi fosse sbilanciato in borsa  e non avesse venduto mesi fa  aggiungiamo noi , rimaniamo su temi molto definiti sul mercato ma abbandoniamo TOTALMENTE massicci investimenti. sulle piu' note societa' quotate  mondiali. sulle quali hanno puntato  migliaia di fondi. Se ci sara' una recessione sara' mondiale.. Se i sottoscrittori dovessero chiedere i riscatti ci sara' da immaginare le conseguenze.  

Attenzione al futuro. FED e Trump faranno di tutto per aiutare i mercati. Trump prima o poi,avvicinandosi le elezioni, fara' la pace con la Cina  per sfruttare il conseguente boom dei mercati. Sperando che non sia troppo tardi per l'economia mondiale bloccata da molti mesi in attesa di decisione sui dazi e sulla(troppo dimenticata ma importantissima) brexit.

Prepariamoci percio' "a 2/3 anni in cui saremo fortunati se non perderemo soldi" come dice Marc Faber. Noi saremo sul mercato pero' per cercare di guadagnare......

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento